ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Volley, Mondiali 2018: Italia a gonfie vele, Belgio travolto 3-0
Volley, Mondiali 2018: Italia a gonfie vele, Belgio travolto 3-0
@Federvolley.it

Volley, Mondiali 2018: Italia a gonfie vele, Belgio travolto 3-0

Prosegue a gonfie vele il cammino dell’Italia ai Campionati Mondiali 2018 di volley in corso di svolgimento nel nostro Paese e in Bulgaria: la nazionale guidata da Gianlorenzo Blengini, dopo il 3-0 dell’esordio contro il Giappone, si impone con lo stesso punteggio, ma in modo ancor più convincente, anche sull’ostico Belgio, restando a punteggio pieno nella Pool A.

Tradizionalmente parlando, Italia e Belgio hanno poco in comune: troppo il divario in favore degli azzurri, che hanno scritto tante pagine di storia di questo bellissimo sport. Ma recentemente le cose sono andate in maniera diversa, basta ricordare quanto i Diavoli Rossi ci abbiano fatto piangere agli Europei dello scorso anno. Merito del ct Andrea Anastasi, che ha saputo creare un gruppo compatto, capace di reggere l’urto di squadre ben più blasonate.

Ma l’Italia fa l’Italia in quest’appuntamento iridato e così non c’è Belgio che tenga: 25-20, 25-17, 25-1625-20, 25-17, 25-16 lo score con cui si conclude la partita, sempre in mano agli azzurri in ogni istante. Blengini conferma lo stesso sestetto iniziale vittorioso contro i nipponici, vale a dire Giannelli palleggiatore, Zaytsev opposto, Lanza e Juantorena schiacciatori, Mazzone e Anzani centrali, Colaci libero. Lo Zar ancora una volta miglior marcatore con ben 20 punti, seguito da Juantorena con nove. Delude l’attacco del Belgio, così i migliori realizzatori sono Van den Dries e Deroo, entrambi con sette punti.

Si dichiara soddisfatto Chicco Blengini, consapevole di aver superato un avversario insidioso, ma altrettanto consapevole di dover mantenere i piedi per terra perché la strada è davvero molto lunga. Italia, quindi, al comando della Pool A con due vittorie e sei punti. Il prossimo impegno è fissato per sabato 15 settembre, quando si affronterà l’Argentina di un altro grande ex, Julio Velasco (appuntamentosu Rai 2 dalle ore 21.15). Ultima nota: meraviglioso il supporto del pubblico del Mandela Forum di Firenze, ancora una volta sold out per spingere agli azzurri.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*