ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Volley, Mondiali 2018: en plein Italia. Ora la seconda fase a Milano: gironi e calendario
Volley, Mondiali 2018: en plein Italia. Ora la seconda fase a Milano: gironi e calendario

Volley, Mondiali 2018: en plein Italia. Ora la seconda fase a Milano: gironi e calendario

Cinque vittorie su cinque, due soli set lasciati per strada: questo l’ottimo bottino della nazionale italiana impegnata ai Campionati Mondiali 2018 di volley in corso di svolgimento nel nostro Paese e in Bulgaria. Dopo l’ultimo convincente successo contro la Slovenia, gli azzurri approdano alla seconda fase a punteggio pieno.

In difficoltà per un set e mezzo, l’Italia di Gianlorenzo Blengini riesce a ritrovarsi e schiantare i vicini di casa. Al Nelson Mandela Forum di Firenze arriva ancora una grande prova degli azzurri, che annientano Gasparini e compagni e si impongono con il punteggio di 3-1 (23-25, 25-19, 25-13, 25-18). Zaytsev e Juantorena ancora una volta i migliori realizzatori, ma va sottolineata la prova corale della squadra, compresi gli apporti dalla panchina come Maruotti, decisivo sul finale di match.

Così la Pool A è vinta e i quindici punti incamerati saranno preziosissimi per la seconda fase che si giocherà a Milano: nel weekend dal 21 al 23 settembre, i nostri si troveranno di fronte, in tre sfide di fuoco, la Finlandia, la Russia e l’Olanda. Sarà vietato sbagliare, ma va detto che la nostra nazionale partirà con quattro punti di vantaggio sugli Orange, cinque sui campioni d’Europa russi e addirittura nove sugli scandinavi, per i quali la qualificazione alla terza fase sembra già preclusa.

Alla terza fase, appunto, che si giocherà a Torino fino alla finale, si qualificheranno le vincitrici di ciascuno dei quattro gironi (due in Italia e due in Bulgaria) e le due migliori seconde assolute. Di seguito le classifiche complete dei quattro raggruppamenti conclusi ed il programma completo della seconda fase, con le Pool E, F, G e H.

POOL A (a Roma e Firenze): Italia 5 vittorie (15 punti), Belgio 3 vittorie (10 punti), Slovenia 3 vittorie (9 punti), Argentina 2 vittorie (6 punti), Giappone 2 vittorie (5 punti), Repubblica Dominicana 0 vittorie (0 punti)

POOL B (a Ruse): Brasile 4 vittorie (11 punti), Paesi Bassi 4 vittorie (11 punti), Francia 3 vittorie (11 punti), Canada 3 vittorie (9 punti), Egitto 1 vittoria (3 punti), Cina 0 vittorie (0 punti)

POOL C (a Bari): USA 5 vittorie (13 punti), Serbia 4 vittorie (12 punti), Russia 3 vittorie (10 punti), Australia 2 vittorie (7 punti), Camerun 1 vittoria (3 punti), Tunisia 0 vittorie (0 punti)

POOL D (a Varna): Polonia 5 vittorie (15 punti), Iran 4 vittorie (11 punti), Bulgaria 3 vittorie (9 punti), Finlandia 2 vittorie (6 punti), Cuba 1 vittoria (3 punti), Porto Rico 0 vittorie (1 punto)

POOL E (a Milano): Italia, Olanda, Russia, Finlandia

POOL F (a Bologna): Brasile, Belgio, Slovenia, Australia

POOL G (a Sòfia): USA, Iran, Bulgaria, Canada

POOL H (a Varna): Polonia, Serbia, Francia, Argentina

VENERDI’ 21 SETTEMBRE:

16.00 USA vs Canada (Pool G, Sofia)

16.00 Serbia vs Francia (Pool H, Varna)

17.00 Olanda vs Russia (Pool E, Milano)

17.00 Brasile vs Australia (Pool F, Bologna)

19.40 Bulgaria vs Iran (Pool G, Sofia)

19.40 Polonia vs Argentina (Pool H, Varna)

20.30 Belgio vs Slovenia (Pool F, Bologna)

21.15 Italia vs Finlandia (Pool E, Milano)

SABATO 22 SETTEMBRE:

16.00 Iran vs Canada (Pool G, Sofia)

16.00 Serbia vs Argentina (Pool H, Varna)

17.00 Olanda vs Finlandia (Pool E, Milano)

17.00 Australia vs Belgio (Pool F, Bologna)

19.40 Bulgaria vs USA (Pool G, Sofia)

19.40 Polonia vs Francia (Pool H, Varna)

20.30 Slovenia vs Brasile (Pool F, Bologna)

21.15 Italia vs Russia (Pool E, Milano)

DOMENICA 23 SETTEMBRE:

16.00 USA vs Iran (Pool G, Sofia)

16.00 Francia vs Argentina (Pool H, Varna)

17.00 Russia vs Finlandia (Pool E, Milano)

17.00 Slovenia vs Australia (Pool F, Bologna)

19.40 Bulgaria vs Canada (Pool G, Sofia)

19.40 Polonia vs Serbia (Pool H, Varna)

20.30 Belgio vs Brasile (Pool F, Bologna)

21.15 Italia vs Olanda (Pool E, Milano)


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*