ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Gianni Moscon si conferma campione italiano a cronometro
Gianni Moscon si conferma campione italiano a cronometro

Gianni Moscon si conferma campione italiano a cronometro

Come un anno fa, è Gianni Moscon il campione italiano a cronometro: l’atleta in forza al Team Sky fa registrare il miglior tempo lungo i 41 km disegnati nella località di Cavour, in provincia di Torino, e va così a conquistare per un altro anno la maglia tricolore da indossare nelle prove contro il tempo.

È stata l’Associazione Ciclistica Rostese Rodman a prendersi in carico l’allestimento della cronometro nazionale delle categorie élite uomini ed élite donne. Traslocata, per tali questioni, dal consueto appuntamento di fine giugno a questo di fine stagione, ha registrato lo stesso risultato del 2017. Gianni Moscon, infatti, dimostra di attraversare un grande momento di forma e così, dopo le vittorie alla Coppa Agostoni e al Giro di Toscana e dopo il quinto posto al Campionato Mondiale di Innsbruck, coglie un altro bel successo in questo scorcio di anno.

È di  48’22” il tempo impiegato dal corridore trentino, appena due secondi in meno rispetto al piemontese Filippo Ganna (UAE Team Emirates), secondo classificato. Bella la prova, ad ogni modo, da parte del campione mondiale su pista nell’inseguimento a squadre, che sfiora il primo successo su strada. Terza posizione per Fabio Felline (Trek – Segafredo), non nuovo a buone prestazioni in questa specialità: il distacco, in questo caso, sfiora il minuto. Ai piedi del podio Alessandro De Marchi (Bmc Racing Team).

Sullo stesso tracciato, ma in soli 20 km, si è disputata anche la prova femminile. La vittoria è andata ad Elena Cecchini davanti a Vittoria Bussi: la compagna di Elia Viviani succede nell’albo d’oro ad Elena Longo Borghini, la quale ha da molto da recriminare per aver sbagliato strada agli ultimi duecento metri quando era in testa alla gara. Su twitter lo sfogo della forte atleta azzurra.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*