ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Volley, Mondiali femminili 2018: otto vittorie di fila, l’Italia vola alle Final Six
Volley, Mondiali femminili 2018: otto vittorie di fila, l’Italia vola alle Final Six

Volley, Mondiali femminili 2018: otto vittorie di fila, l’Italia vola alle Final Six

È un ruolino di marcia invidiabile, quello della nazionale italiana femminile di volley nel corso dei Campionati Mondiali 2018 di scena in Giappone: con l’ottava vittoria in altrettante gare disputate, le azzurre guidate dal ct Mazzanti volano alle Final Six.

Obiettivo raggiunto con un turno di anticipo. Dopo le nette affermazioni su Turchia e Cina nella prima fase, arriva anche quella di peso contro la Russia, che vale la qualificazione tra le prime sei al mondo. Contro le forti atlete dell’Est, pur prive di un punto di riferimento come Goncharova, è davvero convincente la prova delle nostre, che si impongono per 3-1 (22-25, 25-20, 25-18, 25-22), soffrendo parzialmente soltanto nel primo parziale.

Ancora una volta la top scorer è stata Paola Egonu, che ha totalizzato ben 29 punti, con una percentuale in attacco del 52%. Benissimo anche Myriam Sylla con 13 punti, davanti a Lucia Bosetti (12 p.). Ottima la prestazione dell’Italia a muro (quindici contro gli otto delle avversarie), quattro dei quali messi a segno da Cristina Chirichella.

Dominio totale, insomma, quindi accesso alla terza fase ampiamente meritato. Ora si volerà a Nagoya, dove dal 14 al 16 ottobre andrà in scena il mini girone che eleggerà le due semifinaliste. Qualunque sarà il risultato dell’incontro con gli Stati Uniti (a loro volta già qualificati) in programma domani, è già certa la presenza dell’Italia, che ora dovrà stare attenta a mantenere alta la concentrazione per affrontare le partite decisive della rassegna iridata.

“Abbiamo centrato un grande obiettivo”, è il commento a caldo del ct Mazzanti, che invita a tenere i piedi ben saldi per terra, ma non nasconde le emozioni per un Mondiale finora perfetto. “Noi abbiamo sognato tanto questo Mondiale, più volte me l’ero immaginato, ma viverlo in questa maniera è tutta un’altra cosa. Un conto è sognarle, un altro trasformarle in realtà”, le sue parole.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*