ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Team Sky, i piani per il 2019: Bernal al Giro, Froome e Thomas al Tour
Team Sky, i piani per il 2019: Bernal al Giro, Froome e Thomas al Tour
Foto @TeamSky

Team Sky, i piani per il 2019: Bernal al Giro, Froome e Thomas al Tour

Il Team Sky svela le sue carte ed annuncia i programmi dei propri capitani in vista della stagione che sta per cominciare: i due veterani Chris Froome e Geraint Thomas saranno al via del Tour de France, mentre sulle strade del Giro d’Italia vedremo Egan Bernal.

La scelta della formazione guidata da Dave Brailford, all’ultimo anno nel ciclismo professionistico, è per certi versi controversa, ma dettata da una legge inequivocabile: il Tour de France è la corsa più importante al mondo e come tale vi si manda lì il meglio per tentare l’assalto alla maglia gialla. Sebbene il percorso della prossima Corsa Rosa si addica loro molto, sia Chris Froome che Geraint Thomas la diserteranno per presentarsi ancora una volta al via della Grande Boucle.

Il Kenyano Bianco ammette che non è stata una scelta facile, dal momento che lo scorso anno in Italia ha trovato tanto affetto da parte dei tifosi e soprattutto una vittoria finale leggendaria per come è maturata. Il direttore Mauro Vegni ha provato a convincerlo mettendo sul piatto ben tre cronometro individuali, ma la decisione è ricaduta sul Tour, in cui andrà a caccia del quinto successo come solamente Mercks, Anquetil, Hinault e Indurain sono stati in grado di fare. Stesso discorso dicasi per il gallese, maglia gialla uscente.

Da noi ci sarà Egan Bernal, il talento del presente e soprattutto del futuro. È trascorso solamente un anno da quando il colombiano ha fatto il suo debutto nel WorldTour, eppure tutte le sue qualità le ha palesate proprio la scorsa estate, quando è stato decisivo affinché il suo capitano salisse sul gradino più alto del podio a Parigi. Ora il pupillo di Gianni Savio avrà la grande opportunità il prossimo maggio: in virtù della sua agilità in salita e del fatto che contro il tempo non è fermo, contenderà ai vari Nibali, Dumoulin e Yates il podio finale.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*