ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014 Italia: sfida Toni – Immobile per un posto in Nazionale
Mondiali 2014 Italia: sfida Toni – Immobile per un posto in Nazionale

Mondiali 2014 Italia: sfida Toni – Immobile per un posto in Nazionale

Martedì 13 maggio 2014 Cesare Prandelli diramerà i convocati per i Mondiali 2014, Immobile e Toni si giocano un posto in Nazionale.

Cesare Prandelli è sempre più indeciso, durante le ultime giornate di Serie A numerosi attaccanti stanno fornendo delle prestazioni degne di nota che potrebbero valere la maglia azzurra della Nazionale.

L’attaccante da cui Prandelli si aspetta grandi cose è Mario Balotelli, che continua ad alternare molti punti oscuri a poche sfavillanti luci.

Fortunatamente per Prandelli non mancano le alternative, considerato il carattere di Balotelli che ha portato l’attaccante a litigare con parte della propria squadra, cosa che tozza con il “codice etico” di Prandelli che a questo punto starebbe vagliando delle alternative.

I nomi più gettonati, considerando i risultati sul campo sono quelli di Luca Toni e Ciro Immobile, autori di due stagioni da incorniciare con le maglie rispettivamente di Verona e Torino.

Luca Toni è nato il 26 maggio 1977 ed ha 36 anni, certamente non è un giovanotto ma la sua stagione al Verona non può passare inosservata. La sua annata è davvero eccezionale con 19 reti in 31 gare giocate, una media gol davvero incredibile.

Prandelli ha dichiarato più volte di non considerare Toni in vista delle convocazioni per il Mondiale 2014 ma Toni vuole a tutti i costi la maglia azzurra.

Ciro Immobile è nato il 20 febbraio 1990 ed ha 24 anni e sta strabiliando tutti con la maglia del Torino. Sotto l’esperta guida di Giampiero Ventura, Ciro Immobile sta dimostrandosi uno dei migliori attaccanti della Serie A con 21 reti in 31 presenze.

Prandelli tiene d’occhio Ciro Immobile e difficilmente potrà evitare di convocare un bomber così prolifico nonostante le sue titubanze.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*