ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Vuelta al Tachira 2019, è subito Androni: Benfatto apre le danze
Vuelta al Tachira 2019, è subito Androni: Benfatto apre le danze

Vuelta al Tachira 2019, è subito Androni: Benfatto apre le danze

Prima corsa dell’anno, prima vittoria italiana. Come dodici mesi fa, è la Androni Giocattoli – Sidermec ad inaugurare la lunga stagione di gare e lo fa partendo dal Venezuela, dove va in scena la Vuelta al Tachira 2019. La prima tappa viene vinta da Marco Benfatto, che in virtù del successo conseguito diventa il primo leader della classifica generale.

Che il Sudamerica sia terra di conquiste per la formazione Professional guidata da Gianni Savio non è poi una novità, dal momento che in questo stesso evento, nel 2017, furono vinte ben quattro frazioni. E si comincia nel modo migliore anche stavolta, come già accaduto nei due anni precedenti, con la vittoria sul traguardo di Rubio al termine di un circuito di 10.4 chilometri da ripetere per dodici volte.

Doveva essere tappa per velocisti e così è stato: gli Androni hanno controllato la corsa per l’intera giornata e hanno finalizzato con Marco Benfatto, vincitore lo scorso anno per tre volte in terra asiatica. Il classe ’88, che ha da qualche giorno compiuto i trentuno anni, è ovviamente il primo leader della classifica generale. Dietro di lui si piazzano Orluis Aular (Gob. Miranda Trek) e Isaac Yaguaro (Ropa Deportiva).

Chiaramente soddisfatto Gianni Savio, che si complimenta con i suoi ragazzi per aver abilmente controllato la corsa, in particolare Viel e Fedrigo, due neoprofessionisti che hanno ben condotto il loro capitano in volata. Per la squadra campione d’Italia, il primo sigillo del 2019: già nelle prossime serate il bottino potrebbe aumentare nuovamente.

Le prime frazioni della Vuelta al Tachira 2019, difatti, sono quasi interamente dedicate ai velocisti, mentre gli scalatori saranno i protagonisti delle ultime tappe, prima di arrivare a San Cristobaldove sarà incoronato il vincitore.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:

1. Marco Benfatto (ITA/Androni Giocattoli-Sidermec) – 3:07:42

2. Orluis Aular (VEN/Gob. de Miranda-Trek) – m.t.

3. Isaac Simón Yaguaro (VEN/JB Ropa Deportiva) – m.t.

4. Ralhp Monsalve (VEN/Venezuela Pais Futuro) – m.t.

5. Leonel Quintero (VEN/Gob. de Miranda-Trek) – m.t.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*