ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour Down Under 2019, primo sigillo di Sagan
Tour Down Under 2019, primo sigillo di Sagan
@Sirotti

Tour Down Under 2019, primo sigillo di Sagan

Arriva in occasione della terza tappa del Tour Down Under 2019 il primo sigillo in stagione per Peter Sagan: lo slovacco della Bora – Hansgrohe si impone davanti a Luis Leon Sanchez (Astana), mentre Patrick Bevin (CCC Team) resta il leader della classifica generale.

Rispetto alle prime due frazioni, il percorso della terza giornata della corsa australiana propone tanti e continui saliscendi che rendono dura la vita per i velocisti puri. È per questo che c’è chi, come Elia Viviani (Deceunink – Quick Step), vincitore della prima tappa, prova ad andare in avanscoperta per conquistare i punti di abbuono ai traguardi volanti. Con lui, attaccano anche Nicolas Dlamini (Dimension Data), Michael Potter (UniSA-Australia), Manuele Boaro (Astana), James Whelan (Education First), Nico Denz (AG2R La Mondiale) e Léo Vincent (Groupama-FDJ).

Mentre Viviani, ottenuto il suo bottino negli sprint intermedi, si rialza, si formano due terzetti che poi si ricongiungono: quello composto da Dlamini, Whelan e Potter e quello con i tre italiani Alberto Bettiol (Education First), Davide Ballerini (Astana) e Manuele Boaro (Astana).

È Bettiol l’ultimo ad arrendersi al ritorno del gruppo a poco più di dieci chilometri all’arrivo. A quel punto si attende la salitella finale posta a tre chilometri al traguardo, sulla quale tenta la sortita Kenny Elissonde (Team Sky), immediatamente inseguito da Robert Gesink (Team Jumbo-Visma). Ma il gruppo è lì e, in vista della volata finale, sono una cinquantina circa a giocarsi il successo.

Daryl Impey (Mitchelton – Scott) prova ad anticipare tutti, ma alla fine è un testa a testa tra Sagan e Sanchez, che si conclude con la prima vittoria stagionale del primo davanti allo spagnolo. Bevin, quinto, conserva la maglia di leader della classifica generale con un solo secondo di vantaggio sul campione slovacco. Miglior italiano è Domenico Pozzovivo (Bahrain – Merida), decimo.

Ordine d’arrivo 3^ tappa:

1 SAGAN Peter BORA – hansgrohe 60 50 3:46:06
2 SÁNCHEZ Luis León Astana Pro Team 25 30 ,,
3 IMPEY Daryl Mitchelton-Scott 10 18 ,,
4 VAN POPPEL Danny Team Jumbo-Visma 13 ,,
5 BEVIN Patrick CCC Team 10 ,,
6 POLANC Jan UAE-Team Emirates 7 ,,
7 GUERREIRO Ruben Team Katusha – Alpecin 4 ,,
8 POGAČAR Tadej UAE-Team Emirates 3 ,,
9 HAMILTON Chris Team Sunweb 2 ,,
10 POZZOVIVO Domenico Bahrain Merida Pro Cycling Team 1 ,,

Classifica generale:

1 1 – BEVIN Patrick CCC Team 10:20:09
2 8 ▲6 SAGAN Peter BORA – hansgrohe 0:01
3 20 ▲17 SÁNCHEZ Luis León Astana Pro Team 0:09
4 7 ▲3 STORER Michael Team Sunweb 0:10
5 15 ▲10 IMPEY Daryl Mitchelton-Scott 0:11
6 13 ▲7 VAN POPPEL Danny Team Jumbo-Visma 0:15
7 22 ▲15 POLANC Jan UAE-Team Emirates ,,
8 19 ▲11 GIBBONS Ryan Team Dimension Data ,,
9 21 ▲12 HAMILTON Chris Team Sunweb ,,
10 23 ▲13 BENNETT George Team Jumbo-Visma ,,


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*