ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Anteprima Challenge Mallorca 2019
Anteprima Challenge Mallorca 2019

Anteprima Challenge Mallorca 2019

Ad inaugurare il calendario ciclistico europeo sarà il Challenge Mallorca 2019, manifestazione di scena sull’omonima isola spagnola per la ventottesima volta: erede della Vuelta a Mallorca (organizzata dal 1913 al 1980), è costituita da quattro gare in linea autonome (dal 31 gennaio al 3 febbraio), ciascuna delle quali classificata 1.1.

 Andiamo a scoprire come si snodano le quattro giornate di corsa (in basso le altimetrie).

Trofeo Ses Salines, Campos (177.7 km). Prima prova del Challenge, in programma giovedì 25 gennaio, presenta subito un arrivo in salita sul Puig San Salvador, uno strappetto che taglierà le gambe ai velocisti e premierà gli scattisti. Negli ultimi anni si sono registrati sigilli azzurri grazie a Sacha Modolo (2014) e Matteo Pelucchi (2015), quando però il finale era pianeggiante.

Trofeo Serra de Tramuntana (140.1 km).  Il percorso proposto, con partenza da Soller, è il più impegnativo della quattro giorni di gare e sono sei i Gran premi della Montagna da affrontare: si tratta di Coll de Soller, Coll den Claret, Coll d’Honor, Coll de sa Batalla, Coll de Puig Maior (il principale) e Coll den Bleda. Questi ultimi, rispettivamente di seconda e terza categoria, sono posti a 25 e 5 km all’arrivo, per cui contribuiranno senz’altro alla scrematura definitiva del gruppo.

Trofeo Andratx – Lloseta (172 km). Vinto nel 2016 da Gianluca Brambilla e nel 2017 da Tim Wellens, è il terzo atto del Challenge e va in scena sabato 27 gennaio. Tracciato – da Lloseta ad Andratx – ancora una volta ondulato, seppur meno del precedente: dopo aver affrontato due GPM, è previsto ancora una volta il Puig Maior ed infine c’è spazio per un ultimo strappo, il S’Arracò (1.5 km al 6%), posto a soli tre chilometri all’arrivo.

Trofeo Palma (159.6 km). Il Challenge si chiude domenica 28 gennaio con l’ultima prova dedicata ancora alle ruote veloci, nonostante la salita del Coll Sa Creu a trenta chilometri all’arrivo.

31 Gennaio: Trofeo Campos-Porreres-Felanitx-Ses Salinas (180 km)
1 Febbraio: Trofeo Serra de Tramuntana (Sóller – Deià / 140,1 km)
2 Febbraio: Trofeo Lloseta-Andratx (165,8 km)
3 Febbraio: Trofeo Playa de Palma-Palma (159,6 km)

STARTLIST Sono ventiquattro le squadre al via del Challenge Mallorca 2018: 6 WorldTour (Bora – Hansgrohe, Lotto Soudal, Movistar, Katusha – Alpecin, Trek – Segafredo, UAE Team Emirates), 10 Professional (Caja Rural, Cofidis, Direct Energie, Israel Academy, Roompot, Rally Racing, SportVlaanderen, Arkea-Samsic, Euskadi Basque, Wanty-Groupe Gobert), 7 Continental (tra cui l’italo-lettone Amore&Vita) e la nazionale spagnola.

Ogni squadra può cambiare le proprie pedine da un giorno all’altro. Da segnalare, tra gli altri, il debutto stagionale di Fabio Aru (UAE Team Emirates), nonché degli altri capitani Daniel Martin ed Alexander Kristoff. Prima assoluta nel WorldTour per Giulio Ciccone, neoacquisto della Trek – Segafredo.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*