ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014, Prandelli: “Voglio coraggio e idea di gioco”
Mondiali 2014, Prandelli: “Voglio coraggio e idea di gioco”

Mondiali 2014, Prandelli: “Voglio coraggio e idea di gioco”

Il ct della Nazionale Cesare Prandelli spiega cosa si aspetta dagli uomini che saranno convocati per i Mondiali 2014.

I Mondiali 2014 sono ormai alle porte e Cesare Prandelli deve decidere gli ultimi tasselli da portare in maglia azzurra. Le prestazioni di numerosi attaccanti mettono in difficoltà le scelte del ct che spiega: “Tutti mettono in difficoltà le scelte, in questi ultimi mesi abbiamo intravisto giocatori che avevamo stimolato qualche mese fa, dei giovani che si stanno mettendo in luce “.

Mario Balotelli resta uno degli uomini su cui Prandelli fa maggiore affidamento: “Con noi ha fatto 14 gol e non ha mai avuto un comportamento non in linea col gruppo”.

La concorrenza in attacco per un posto in Nazionale ai Mondiali 2014 è spietata, Cesare Prandelli vuole che tutti dimostrino fino all’ultimo le proprie capacità: “Ci sono giocatori che fino all’ultimo dovranno dimostrarmi di meritare la convocazione, il toto è anche un divertimento, si parla di calcio”.

A preoccupare Cesare Prandelli in vista dell’esordio dell’Italia contro l’Inghilterra è anche il clima, soprattutto quello della prima partita, che potrebbe condizionare la squadra sia da un punto di vista mentale che fisico, dato che la gara si giocherà in Amazzonia.

Secondo Cesare Prandelli l’Italia sarà ancora una volta protagonista nonostante il ranking non esaltante, ci sono certamente squadre più forti e attrezzate dell’Italia ma tutto dipenderà da come si evolverà il Mondiale e da come si affronteranno tra loro le grandi nazionali.

Prandelli chiede ai suoi uomini coraggio e idea di gioco: ” Vorrei vedere sempre nella mia squadra non solo il coraggio, ma anche un’idea di gioco”.

Per concludere Prandelli ha riservato degli elogi alla Juventus di Antonio Conte per essere riuscita ad aggiudicarsi uno scudetto strameritato nonostante la pressione di essere costretti a vincere. Prandelli ha riservato parole di elogio anche alla Roma, che secondo il ct ha mostrato un gioco propositivo.

Vedremo a breve quali saranno le scelte di Prandelli in vista dei soprattutto in attacco, con Immobile e Toni che sgomitano per poter vestire la maglia azzurra.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*