ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Challenge Mallorca 2019, Wellens di nuovo re del Trofeo Serra de Tramuntana
Challenge Mallorca 2019, Wellens di nuovo re del Trofeo Serra de Tramuntana

Challenge Mallorca 2019, Wellens di nuovo re del Trofeo Serra de Tramuntana

Per il terzo anno consecutivo, se lo aggiudica Tim Wellens il Trofeo Serra de Tramuntana, terza prova del Challenge Mallorca 2019.

Probabilmente la più dura delle quattro gare che compongono l’appuntamento iberico di inizio stagione, il Trofeo Serra de Tramuntana si rivela ancora una volta molto selettivo, a cominciare dai primi chilometri in cui vanno in avanscoperta Álvaro Cuadros (Caja Rural-Seguros RGA), Lluis Mas (Movistar), Giulio Ciccone (Trek Segafredo), Nicolas Edet (Cofidis, Solutions Crédits), Bryan Nauleau (Direct Ènergie), Matteo Fabbro, Ian Boswell (Katusha-Alpecin), Marco Minnaard (Wanty-Groupe Gobert) e Oscar Rodriguez (Euskadi-Murias).

La Lotto Soudal vuole fare corsa dura e non attende il finale per chiamare in causa i suoi capitani: non soltanto Tim Wellens, ma anche Maxime Monfort e Sander Armee si portano avanti, facendo esplodere anzitempo la corsa. In questo modo, di fatto, resta avanti un gruppo di corridori di primissimo piano, mentre una serie di altri atleti si stacca e si rimette più volte a ruota.

A farla da padrone nelle ultime fasi è il maltempo, con la grandine improvvisa che cade sul manto stradale a circa trenta chilometri alla conclusione. Non si fa scoraggiare Emmanuel Buchmann (Bora – Hansgrohe), il quale, una volta ripresi tutti i battistrada della prima ora, attacca provando a bissare il successo ottenuto ieri al Trofeo Andratx, ma sulla sua strada trova un grande Tim Wellens, che parte ai meno quattro al traguardo e non lascia scampo a nessuno, andando a festeggiare a braccia alzate per la terza volta di fila.

Nulla da fare per il teutonico, secondo a 14″, mentre sono molto staccati tutti gli altri, a cominciare dal campione del mondo Alejandro Valverde (Movistar) che chiude a oltre un minuto. Unico italiano in top ten è Giulio Ciccone (Trek – Segafredo), al debutto nel WorldTour, decimo a quasi due minuti di ritardo dal vincitore.

Ordine d’arrivo:

1 WELLENS Tim Lotto Soudal 125 75 4:50:40
2 BUCHMANN Emanuel BORA – hansgrohe 85 55 0:14
3 VALVERDE Alejandro Movistar Team 70 40 1:12
4 HIGUITA Sergio Fundación Euskadi 60 32 1:19
5 ŠPILAK Simon Team Katusha – Alpecin 50 28 1:35
6 OLIVEIRA Nelson Movistar Team 40 24 1:46
7 MARTIN Guillaume Wanty – Groupe Gobert 35 20 ,,
8 WEENING Pieter Roompot – Charles 30 18 ,,
9 ROJAS José Joaquín Movistar Team 25 16 1:49
10 CICCONE Giulio Trek – Segafredo 20 14 ,,


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*