ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Challenge Mallorca 2019, vittoria scacciapensieri per Kittel al Trofeo Palma
Challenge Mallorca 2019, vittoria scacciapensieri per Kittel al Trofeo Palma

Challenge Mallorca 2019, vittoria scacciapensieri per Kittel al Trofeo Palma

Marcel Kittel parte col piede giusto nella nuova stagione: dopo un 2018 fallimentare, il tedesco della Katusha – Alpecin riesce già ad alzare le braccia al cielo chiudendo al primo posto il Trofeo Playa de Palma, ultima delle quattro prove del Challenge Mallorca 2019.

La più semplice – altimetricamente parlando – delle quattro gare che compongono l’evento iberico di inizio anno è l’unica che si conclude in volata. Dopo le vittorie di Jesus Herrada al Trofeo Ses Salines, di Emmanuel Buchmann al Trofeo Andratx e di Tim Wellens al Trofeo Serra de Tramuntana, tutte derivate da azioni di forza nel finale, stavolta è il gruppo compatto a giocarsi il successo.

E a sprintare in maniera vincente è Marcel Kittel, reduce dalla sua peggiore stagione in carriera. Lo scorso anno faticava in ogni occasione a trovare il giusto colpo di pedale, mentre stavolta è in grado di esultare nella corsa che segna il debutto stagionale: nulla da fare per i due belgi Timothy Dupont (Wanty – Groupe Gobert) e CHristophe Noppe (SportVlaanderen – Baloise), che finiscono sì sul podio, ma sui due gradini più bassi. Nulla da fare neppure per Andre Greipel (Arkea – Samsic), che dopo aver rotto il ghiaccio alla Tropicale Amissa Bongo, non riesce ad andare oltre al quarto posto in questa prova spagnola. Pochi gli italiani al via: di questi il migliore è Eugenio Alafaci (Evo Pro Racing), ventiquattresimo.

Un altro azzurro si rende, però, protagonista della fuga iniziale: è Danilo Celano (Amore&Vita – Prodir), andato in avanscoperta assieme ad Aaron Verwilst (Sport Vlaanderen-Baloise), Rob Britton (Rally UHC Cycling) e Mark Downey (EvoPro Racing). Ripresi grazie all’azione combinata di Bora – Hansgrohe, Movistar e Cofidis, è la volta di Lars Boom (Roompot – Charles), Peio Goikoetxea (Eukadi) e Justin Wolf (Bike Aid) riprovarci, ma neppure per loro c’è gloria, dal momento che da dietro chiudono anche su questo tentativo, favorendo in tal modo una volata a ranghi compatti.

Ordine d’arrivo:

1 KITTEL Marcel Team Katusha – Alpecin 125 75 3:45:23
2 DUPONT Timothy Wanty – Groupe Gobert 85 55 ,,
3 NOPPE Christophe Sport Vlaanderen – Baloise 70 40 ,,
4 GREIPEL André Arkéa Samsic 60 32 ,,
5 SELIG Rüdiger BORA – hansgrohe 50 28 ,,
6 MONCASSIN Maxence Amore & Vita – Prodir 40 24 ,,
7 DEGENKOLB John Trek – Segafredo 35 20 ,,
8 VALLÉE Boris Wanty – Groupe Gobert 30 18 ,,
9 ROJAS José Joaquín Movistar Team 25 16 ,,
10 KRISTOFF Alexander UAE-Team Emirates 20 14 ,,


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*