ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Prandelli vuole Balotelli
Mondiali 2014, Prandelli vuole Balotelli

Mondiali 2014, Prandelli vuole Balotelli

I Mondiali 2014 del Brasile sono davvero alle porte, dal momento che manca poco più di un mese, e Cesare Prandelli, il commissario tecnico della nazionale italiana, è seriamente convinto che gli ultimi stage svolti ai giocatori porteranno solo benefici ad una squadra che purtroppo è ancora in fase di completamento.

L’allenatore azzurro ha fato alcune dichiarazioni interessanti a ‘Radio Anch’io lo Sport’ su Radio 1, dichiarando che nelle ultime settimane ha rivisto alcuni calciatori che aveva stimolato qualche mese fa, e ha potuto notare dei discreti miglioramenti: anche i nuovi giovani si stanno mettendo in luce, ed è contento per l’impegno che stanno mettendo in questo sport.

Da aggiungersi a ciò, Balotelli, nella gara che si è giocata nelle ultime ore ha fatto grandi cose, tra cui spicca senza dubbio l’assist decisivo per il gol di De Jong. Parlando della sua nazionale, Prandelli ha affermato che con l’Italia Super Mario ha realizzato 14 reti e non ha mai avuto un comportamento presuntuoso e arrogante.

Insomma, Cesare Prandelli su argomento Balotelli è contrario a tutto ciò che dice la stampa di lui: ha affermato infatti di volerlo valutare fisicamente ed emotivamente quando arriverà a Coverciano, ma crede che non succederà nulla di grave nelle ultime giornate che possano impedirgli di giocare i Mondiali 2014 di Brasile, che per l’Italia cominceranno il 14 di giugno con la partita contro l’Inghilterra.

Infine, ha detto che la squadra è avanti, i dati sono quasi come quelli dell’anno scorso, ma adesso si comincerà lavorare in maniera personalizzata: da parte della sua squadra, però, vuole tanta voglia di fare.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*