ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of Oman 2019, Kristoff a bersaglio sulle strade arabe
Tour of Oman 2019, Kristoff a bersaglio sulle strade arabe

Tour of Oman 2019, Kristoff a bersaglio sulle strade arabe

Si apre con una vittoria di Alexander Kristoff il Tour of Oman 2019, tradizionale appuntamento di scena nella penisola arabica: il corridore della UAE Team Emirates conferma il proprio feeling con questa corsa che l’ha già visto esultare tante volte e va ad imporsi nella prima tappa.

Sono sette le squadre WorldTour (oltre ad una selezione di agguerrite Professional) al via della nuova edizione di questa breve gara organizzata da Aso. I percorsi, a differenza di quelli allestiti nei Paesi limitrofi, sono i più vari e c’è anche spazio per gli scalatori, soprattutto nelle ultime giornate. Ma il piatto forte della prima frazione è la pianura, con la conseguente volata che ne esce fuori.

Sventolata la bandierina dello start, subito pronti a scattare in quattro, vale a dire il francese Alexis Guérin (Delko Marseille Provence), il belga Emiel Planckaert (Sport Vlaanderen-Baloise), lo spagnolo Sergio Rodríguez (Euskadi Murias) e lo svizzero Michael Schär (CCC Team). Supera i quattro minuti il vantaggio dei battistrada, che tuttavia devono arrendersi quando al traguardo mancano soltanto sei chilometri.

Il gruppo procede compatto fino all’arrivo, dove la potenza di Alexander Kristoff ha la meglio su tutti gli avversari: per il possente sprinter norvegese si tratta del nono successo in Oman, il primo in stagione. Per la squadra italo-araba è il quinto in questo 2019 (tale traguardo lo scorso anno fu raggiunto soltanto a maggio).

Dietro di lui finiscono il francese Bryan Coquard (Vital Concept – B&B Hotels) e Nacer Bouhanni (Cofidis), seguiti dai due italiani Giacomo Nizzolo, al debutto con la nuova maglia della Dimension Data, e Niccolò Bonifazio (Direct Energie). Nei dieci anche Davide Ballerini (Astana). Kristoff partirà con la maglia di leader in occasione della seconda tappa, che prevede lo strappo di Al Bustan a pochi chilometri all’arrivo.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:

1 KRISTOFF Alexander UAE-Team Emirates 20 30 2:54:50
2 COQUARD Bryan Vital Concept – B&B Hotels 10 18 ,,
3 BOUHANNI Nacer Cofidis, Solutions Crédits 5 12 ,,
4 NIZZOLO Giacomo Team Dimension Data 7 ,,
5 BONIFAZIO Niccolò Direct Energie 4 ,,
6 ARISTI Mikel Euskadi Basque Country – Murias 3 ,,
7 VAN POPPEL Boy Roompot – Charles 2 ,,
8 BALLERINI Davide Astana Pro Team 1 ,,
9 CAPIOT Amaury Sport Vlaanderen – Baloise ,,
10 LIEPIŅŠ Emīls Wallonie-Bruxelles ,,


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*