ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Andalucia, spunto vincente di Trentin. Algarve, Pogacar primo a Foia
Andalucia, spunto vincente di Trentin. Algarve, Pogacar primo a Foia
Trofeo Beghelli 2018 - Monteveglio - Monteveglio 196,3 km - 07/10/2018 - Matteo Trentin (ITA - Mitchelton - Scott) - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2018

Andalucia, spunto vincente di Trentin. Algarve, Pogacar primo a Foia

Ottimo momento di forma per Matteo Trentin: il portacolori azzurro della Mitchelton – Scott si impone nella seconda tappa della Vuelta a Andalucia – Ruta del Sol 2019, in cui resta al comando della classifica Tim Wellens (Lotto Soudal).

Dopo aver già alzato le braccia in questa stagione alla Volta a la Comunitat Valenciana, Trentin trova ancora in terra iberica un nuovo successo. Al termine dei 216 km in programma da Siviglia a Torredonjimeno, il corridore di Borgo Valsugana sfrutta la scia degli avversari e batte Danny Van Poppel (Jumbo-Visma) e Ivan Garcia (Bahrain-Merida). Tra gli italiani, piazzati anche Manuel Belletti (Androni-Sidermec), Andrea Pasqualon (Wanty-Gobert) e Vincenzo Albanese (Bardiani-CSF) rispettivamente quinto, sesto e ottavo.

Tutto invariato in classifica generale, dove comanda Wellens con un vantaggio di 5″ sui due della Astana Jakub Fuglsang e Ion Izagirre.

Ordine d’arrivo 2^ tappa:

1 TRENTIN Matteo Mitchelton-Scott 20 30 5:55:28
2 VAN POPPEL Danny Team Jumbo-Visma 10 18 ,,
3 GARCÍA Iván Bahrain Merida 5 12 ,,
4 SANZ Enrique Euskadi Basque Country – Murias 7 ,,
5 BELLETTI Manuel Androni Giocattoli – Sidermec 4 ,,
6 PASQUALON Andrea Wanty – Groupe Gobert 3 ,,
7 VAN GENECHTEN Jonas Vital Concept – B&B Hotels 2 ,,
8 PLANCKAERT Edward Sport Vlaanderen – Baloise 1 ,,
9 VAN STAEYEN Michael Roompot – Charles ,,
10 ALBANESE Vincenzo Bardiani – CSF ,,

Alla Volta ao Algarve 2019 è il giovane neoprofessionista sloveno Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) ad imporsi sull’Alto de Foia, sede d’arrivo della seconda tappa. In cima alla salita lunga 7.8 km con una pendenza media dell’8%, il corridore classe 1998 piazza un allungo decisivo che gli permette di chiudere con un secondo di vantaggio su Wout Poels del Team Sky e con tre secondi su Enric Mas della Deceuninck – Quick Step. Un solo italiano in top ten: è Simone Petilli, compagno di squadra del vincitore alla UAE, che chiude a 49″.

Con la vittoria odierna, Pogacar, grande promessa del ciclismo mondiale dall’alto delle vittorie dello scorso anno al Giro del Friuli Venezia Giulia e soprattutto al Tour de l’Avenir, è il nuovo leader della classifica generale.

Ordine d’arrivo 2^ tappa:

1 POGAČAR Tadej UAE-Team Emirates 20 30 4:58:25
2 POELS Wout Team Sky 10 18 0:01
3 MAS Enric Deceuninck – Quick Step 5 12 0:03
4 OOMEN Sam Team Sunweb 7 0:05
5 ANTUNES Amaro CCC Team 4 0:07
6 DE LA CRUZ David Team Sky 3 0:21
7 RODRIGUES João W52 / FC Porto 2 0:24
8 PETILLI Simone UAE-Team Emirates 1 0:27
9 HERRADA José Cofidis, Solutions Crédits 0:28
10 VALGREN Michael Team Dimension Data 0:49


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*