ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Parigi-Nizza 2019, volata vincente di Bennett. Aru Ko
Parigi-Nizza 2019, volata vincente di Bennett. Aru Ko

Parigi-Nizza 2019, volata vincente di Bennett. Aru Ko

La terza volata della Parigi-Nizza 2019 va a Sam Bennett: l’irlandese della Bora – Hansgrohe si impone sul traguardo di Moulines/Yzeure, dove non arriva Fabio Aru (UAE Team Emirates), ritiratosi anzitempo.

Dopo due frazioni sulla carta scontate, ma che hanno riservato molte sorprese, è giornata apparentemente più tranquilla, quella odierna, alla Corsa verso il Sole. Tranquilla non per tutti, tuttavia, dal momento che c’è chi è costretto ad alzare bandiera bianca: è il caso di Fabio Aru, che dopo aver già accumulato oltre un quarto d’ora di ritardo, è salito sull’ammiraglia per problemi di nausea. Il suo lungo periodo no prosegue ancora.

Dal punto di vista agonistico, è fuga a due quest’oggi: si tratta della coppia della Delko Marseille Provence formata dall’esperto lituano Ramunas Navardauskas e dall’italiano Alessandro Fedeli, già a segno in questa stagione in una tappa del Tour of Rwanda.  Stavolta non si danna il gruppo per chiudere su di loro, ma va a riprenderli senza alcuna difficoltà quando mancano circa venti chilometri al traguardo.

In seguito nessuno più prova l’azione, ma si attende la volata a ranghi compatti, che gli uomini del Tam Sky provano ad evitare in tutti i modi approfittando di un po’ di vento laterale che anche in questo finale di gara si fa sentire. Ricompattati tutti, ecco lo sprint: troppo indietro Dylan Groenewegen (Team Jumbo – Visma) per siglare il tris personale, così il più veloce risulta essere Sam Bennett, che si lascia dietro l’australiano Caleb Ewan (Lotto Soudal), ancora una volta secondo, e l’olandese Fabio Jakobsen (Deceuninck – Quick Step). Miglior italiano è Niccolà Bonifazio (Direct Energie), sesto.

Groenewegen resta comunque in vetta alla classifica generale davanti a Michal Kwiatkowski (Team Sky). Domani le prime insidie altimetriche che potranno smuovere la graduatoria.

Ordine d’arrivo 3^ tappa:

1 BENNETT Sam BORA – hansgrohe 60 50 5:16:25
2 EWAN Caleb Lotto Soudal 25 30 ,,
3 JAKOBSEN Fabio Deceuninck – Quick Step 10 18 ,,
4 MCLAY Daniel EF Education First 13 ,,
5 COQUARD Bryan Vital Concept – B&B Hotels 10 ,,
6 BONIFAZIO Niccolò Direct Energie 7 ,,
7 KRISTOFF Alexander UAE-Team Emirates 4 ,,
8 DÉMARE Arnaud Groupama – FDJ 3 ,,
9 GROENEWEGEN Dylan Team Jumbo-Visma 2 ,,
10 THEUNS Edward Trek – Segafredo 1 ,,

Classifica generale:

1 GROENEWEGEN Dylan Team Jumbo-Visma 10 11:47:44
2 KWIATKOWSKI Michał Team Sky 0:06
3 SÁNCHEZ Luis León Astana Pro Team 0:11
4 GILBERT Philippe Deceuninck – Quick Step 0:16
5 BERNAL Egan Team Sky 0:17
6 TRENTIN Matteo Mitchelton-Scott 0:20
7 GALLOPIN Tony AG2R La Mondiale 0:21
8 MOLARD Rudy Groupama – FDJ 0:23
9 BARDET Romain AG2R La Mondiale ,,
10 NAESEN Oliver AG2R La Mondiale 0:24


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*