ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Napoli rischia squalifica dello stadio
Napoli rischia squalifica dello stadio

Napoli rischia squalifica dello stadio

Napoli ed i i suoi tifosi potrebbero pagare a caro prezzo i tristi incidenti avvenuti nella finale di Coppa Italia contro la Fiorentina.

Le indagini in corso della Procura Federale puntano in direzione di Genny ‘a carogna, il “capo” della tifoseria del Napoli e del capitano del Napoli Hamsik. Gli agenti di polizia che hanno accompagnato il captano azzurro hanno preso nota di quanto si sono detti i due prima del fischio di inizio. La situazione che si è venuta a creare mette in serio perfino la società partenopea che rischia la squalifica del San Paolo.

Il quotidiano La Stampa riporta in modo chiaro di quanto e come si sta muovendo la procura della Figc che sta valutando l’ipotesi della squalifica a causa della conversazione tra Gennaro De Tommaso e il capitano dei partenopei. Stefano Palazzi (procuratore federale) ed i suoi collaboratori presenteranno tra oggi e domani tutto il materiale che hanno raccolto in questi giorni e lo presenteranno al giudice sportivo. Tra le richieste avanzate dal Procuratore Federale c’è anche quella relativa alla squalifica del San Paolo.

In Figc pare non abbiano gradito il colloquio tra il capo ultra del Napoli ed Hamsik, che è stato costretto ad accordarsi con la tifoseria per consentire l’inizio della finale di Coppa Italia. Vista da fuori, effettivamente, pare che i tifosi abbiano ancora in pugno alcune società di calcio.

Mezza Europa da anni ormai ha messo fine a questo stato di cose, non consentendo più certi compromessi tra le società ed i tifosi, mentre l’Italia continua a discutere senza però che nessuno riesca ad imporre un nuovo sistema per consentire un normale svolgimento dei campionati di calcio.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*