ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro del Delfinato 2019, presentati percorso e squadre
Giro del Delfinato 2019, presentati percorso e squadre

Giro del Delfinato 2019, presentati percorso e squadre

Si disputerà dal 9 al 16 giugno il Giro del Delfinato 2019, storica gara transalpina valida per il circuito WorldTour, che funge da appuntamento clou prima del Tour de France. Ideata nel 1947 ed oggi organizzata da Aso, ha in Luis Ocana, Bernard Hinault e Chris Froome i recordman di successi (tre ciascuno).

Il campione uscente è Geraint Thomas, che un anno fa vinse la classifica generale prima di conquistare un mese dopo la maglia gialla più preziosa, quella della Grande Boucle. Nessun italiano è mai riuscito a vincere la classifica generale: il miglior piazzamento è il secondo posto di Francesco Moser nel 1975.

 Tappe corte, ma tante salite: questo ciò che propongono gli organizzatori di Aso per la nuova edizione. Si comincia in maniera soft con due frazioni destinate ai velocisti, che tuttavia sono chiamati a stare molto attenti, essendo le strade mai completamente pianeggianti, specie il secondo giorno. Per le ruote veloci anche la terza e la quinta frazione, mentre la quarta sarà una cronometro individuale di 26 km che darà un primo assestamento alla classifica generale.

Si salirà in maniera decisa nelle ultime tre tappe. Si comincia il sesto giorno con la Saint-Michelle-de-Maurienne: frazione lunga, stavolta, ben 228 km, con ben otto GPM ed il Col de Beaune, ultimo tra questi, la cui vetta è a soli sette chilometri al traguardo. Il penultimo giorno sarà la volta di Col de l’Épine, Col du Granier e Col de Marcieu prima dell’arrivo in salita a Les 7 Laux-Pipay (quasi venti chilometri di scalata con pendenza media quasi al 7%). L’ultimo giorno si affronteranno altre sette vette in soli 113.5 chilometri, tra cui i prima categoria di Corbier e Rives prima del traguardo di Champéry.

A seguire l’elenco delle tappe, la planimetria generale e tutte le altimetrie. In basso info sulle squadre.
1a tappa: Aurillac – Jussac (142 km)
2a tappa: Mauriac – Craponne-sur-Arzon (180 km)
3a tappa: Le Puy-en-Velay – Riom (172 km)
4a tappa: Roanne – Roanne (Cronometro, 26.1 km)
5a tappa: Boën-sur-Lignon – Voiron (201 km)
6a tappa: Saint-Vulbas – Saint-Michel-de-Maurienne (228 km)
7a tappa: Saint-Genix-les-Villages – Les Sept Laux-Pipay (133 km)
8a tappa: Cluses – Champéry (113.5 km)

STARTLIST Accanto alle 18 squadre WorldTour, prenderanno parte al Criterium du Dauphiné le quattro wild card Cofidis, Arkea-Samsic, Wanty-Gobert e Vital Concept.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*