ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Francia vuole dimenticare Sudafrica 2010
Mondiali 2014, Francia vuole dimenticare Sudafrica 2010

Mondiali 2014, Francia vuole dimenticare Sudafrica 2010

Le splendide 32 squadre che si contenderanno la Coppa del Mondo in Brasile sono davvero di alto livello, e senza dubbio una delle migliori di sempre è la Francia, proprio la rivale più accesa della nazionale italiana, e durante questo Mondiale la Francia vuole dimenticare la brutta figura fatta in Sudafrica 2010.

I cugini transalpini sono infatti sempre stati in sfida con quelli italiani, e si ricorda la finale soffiata ingiustamente più di dieci anni fa che ha fatto rabbrividire l’intero globo, senza contare poi la testata di Zinedine Zidane nella Coppa del Mondo del 2006 vinta dall’Italia contro Marco Materazzi.

In ogni caso, la Francia rimane una squadra davvero ottima: purtroppo, la gestione di Blanc è stata un vero flop, e negli ultimi anni la nazionale della Tour Eiffel non ha dato il meglio di sé: comunque, con Didier Deschamps si sta facendo meglio, e si potrà giocare con molte speranze di vincere il girone E, che include le squadre abbordabili di Svizzera, Ecuador ed Honduras.

Benzema e compagni saranno quindi impegnati non tradire le aspettative di 66 milioni di tifosi: già nel 2009 l’accesso alla fase finale della Coppa del Mondo è stata molto difficile, e la stessa storia si è ripetuta nel 2013, in vista dei Mondiali 2014 di Brasile.

La Francia, una delle nazionali più antiche della storia del calcio, ed è davvero un peccato che non passi il turno preliminare: si ricorda che il team è stato fondato nel 1904, e rappresenta pertanto una delle nazionali fondamentali per la nascita e lo sviluppo dello sport del calcio.

Ella ha donato alla storia del calcio dirigenti di alto calibro come Jules Rimet, che nel 1930 ha proprio dato vita la prima edizione della Coppa del Mondo.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*