ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Dwars Door Vlaanderen 2019, colpo da campione di Van Der Poel
Dwars Door Vlaanderen 2019, colpo da campione di Van Der Poel

Dwars Door Vlaanderen 2019, colpo da campione di Van Der Poel

Prima Classica in carriera per Mathieu Van Der Poel: il fuoriclasse olandese in forza alla Corendon – Circus si impone alla Attraverso le Fiandre regolando allo sprint, in maniera nettissima, un gruppetto di cinque atleti.

182 km da Roselare a Waregem, undici muri da affrontare ed insidie ad ogni angolo: questi gli elementi fondamentali dell’ultima prova WorldTour prima del Giro delle Fiandre. Dopo quaranta chilometri di gruppo compatto e la prima ora condotta ad una media di 47.8 km/h, riescono ad andar via i seguenti uomini: Nelson Oliveira (Movistar), Jonas Koch (CCC), Ramon Sinkeldam (Groupama FDJ), Zhandos Bhizigitov (Astana), Lucas Postlberger (Bora), Michael Hepburn (Mitchelton), Kris Boeckmans (Vital Concept) e Mihkel Raim (Israel Academy).

I battistrada guadagnano, ma non abbastanza, dal momento che il loro vantaggio massimo raramente supera i tre minuti e lo stesso viene di fatto annullato quando, a poco meno di cinquanta chilometri alla conclusione, da dietro cominciano a far sul serio, col solo Oliveira in grado di tener duro ancora per un po’.

Da un’azione di Tiesj Benoot (Lotto Soudal), si forma un drappello di uomini molto pericolosi, di cui fa inizialmente parte anche il nostro Alberto Bettiol (EF Drapac), ma che, nella forma definitiva, è compost da Bob Jungels (Deceuninck – Quick Step), Mathieu Van der Poel, Lukas Postlberger (Bora-Hansgrohe), Anthony Turgis (Direct Energie) e lo stesso Benoot.

Pur a fasi alterne, i cinque riescono a scongiurare il rientro da dietro e vanno a giocarsi il successo in volata. Prova ad anticipare tutti Turgis, ma quando Van Der Poel prende la sua ruota, gli balza davanti e vince in maniera nettissima, andando a centrare il suo secondo successo stagionale, il quattordicesimo nella sua breve carriera su strada.

Ordine d’arrivo:

1 VAN DER POEL Mathieu Corendon – Circus 300 200
2 TURGIS Anthony Direct Energie 250 150
3 JUNGELS Bob Deceuninck – Quick Step 215 120
4 PÖSTLBERGER Lukas BORA – hansgrohe 175 100
5 BENOOT Tiesj Lotto Soudal 120 90
6 ROWE Luke Team Sky 115 80
7 VAN POPPEL Danny Team Jumbo-Visma 95 70
8 LAMPAERT Yves Deceuninck – Quick Step 75 60
9 LAPORTE Christophe Cofidis, Solutions Crédits 60 50
10 HAUSSLER Heinrich Bahrain Merida 50 40


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*