ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Paesi Baschi 2019, Ulissi si arrende a Schachmann
Paesi Baschi 2019, Ulissi si arrende a Schachmann

Paesi Baschi 2019, Ulissi si arrende a Schachmann

È ancora Schachmann a festeggiare al Giro dei Paesi Baschi 2019: in una volata a ranghi ristretti, il tedesco della Bora – Hansgrohe si impone sugli italiani Diego Ulissi (UAE Team Emirates) ed Enrico Battaglin (Katusha Alpecin), consolidando ulteriormente la leadership nella generale.

Nuove insidie lungo i 191.3 km da Sarriguen a Estibaliz alla Itzulia Basque Country. Ancora una volta il finale è in cima ad uno strappo (1.4 km al 4.2%), da affrontare dopo aver già scalato altri tre Gran Premi della Montagna nella prima parte del percorso.

Ma alle difficoltà altimetriche che già di per sé operano una certa selezione, si aggiungono le imprevedibilità del caso. Come quella che, a meno di dieci chilometri al traguardo, mette fuori gioco tanti corridori, vittime di una banale caduta nella parte alta del gruppo. Ne fanno le spese uomini importanti, a cominciare da Julian Alaphilippe ed Enric Mas (Deceuninck Quick Step), che ripartono dolo alcuni minuti, passando per i vari Michal Kwiatkowski e Geraint Thomas (Team Sky), Omar Fraile (Astana); Winner Anacona (Movistar).

Col plotone visibilmente frazionato, ne esce fuori una volata caotica, dominata, tuttavia, da Maximilian Schachmann, che conferma il suo momento d’oro vincendo praticamente per distacco sulla linea del traguardo. Un successo, quello del tedesco, che gli permette di restare in vetta alla classifica in attesa delle tappe più impegnative. Ora il primo inseguitore è Ion Izaguirre (Astana), distanziato di 33″.

Bene gli italiani: Diego Ulissi ed Enrico Battaglin sono i primi battuti, autori comunque di una bella volata che lascia ben sperare per i prossimi appuntamento sulle Ardenne. Nei dieci anche Adam Yates (Mitchelton Scott).

Prima dell’epilogo, da segnalare la fuga con protagonisti gli spagnoli Garikoitz Bravo (Euskadi-Murias) e José Joaquín Rojas (Movistar Team), i francesi Bruno Armirail (Groupama-FDJ) e Julien Bernard (Trek-Segafredo), il portoghese José Fernandes (Burgos BH), lo statunitense Benjamin King (Team Dimension Data), il brasiliano Nicolas Sessler (Burgos BH) e il lettone Toms Skujins (Trek-Segafredo).

Ordine d’arrivo 3^ tappa:

1 SCHACHMANN Maximilian BORA – hansgrohe 50 50 4:47:57
2 ULISSI Diego UAE-Team Emirates 20 30 ,,
3 BATTAGLIN Enrico Team Katusha – Alpecin 8 18 ,,
4 HIRSCHI Marc Team Sunweb 13 ,,
5 IZAGIRRE Ion Astana Pro Team 10 ,,
6 ABERASTURI Jon Caja Rural – Seguros RGA 7 ,,
7 YATES Adam Mitchelton-Scott 4 ,,
8 MOLLEMA Bauke Trek – Segafredo 3 ,,
9 QUINTERO Carlos Manzana Postobon 2 ,,
10 BOLE Grega Bahrain Merida 1 ,,

Classifica generale:

1 1 – SCHACHMANN Maximilian BORA – hansgrohe 8


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*