ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Paesi Baschi 2019, Schachmann non si ferma e concede il tris
Paesi Baschi 2019, Schachmann non si ferma e concede il tris

Paesi Baschi 2019, Schachmann non si ferma e concede il tris

È davvero scatenato Maximilian Schachmann al Giro dei Paesi Baschi 2019: dopo aver vinto la prima e la terza frazione, il tedesco della Bora Hansgrohe si impone anche nella quarta tappa, rafforzando ulteriormente la maglia di leader.

In attesa delle due giornate decisive perché assai complesse altimetricamente, la Itzulia Basque Country vive una giornata di transizione: sebbene non vi siano salite lunghe e dalle grandi pendenze, la tappa è comunque costellata di continui strappi, come quello di mille metri che termina poco prima del traguardo.

È ancora una volta una volata ristretta a decidere l’ordine d’arrivo e ancora una volta Schachmann batte un corridore della UAE Team Emirates: se ieri era toccato a Diego Ulissi finire al piazzamento d’onore, stavolta è il giovane Tadej Pogacar, neoprofessionista che già si è messo in luce quest’anno vincendo la generale della Volta ao Algarve. Terzo posto per Jakub Fuglsang della Astana, seguito da Adam Yates della Mitchelton Scott. Primo degli italiani è proprio il già citato Ulissi, che chiude a pochi secondi dai migliori.

Con questa vittoria, la quinta in stagione, Schachmann consolida il primato in classifica, dove ora comanda con 51″ di vantaggio su Patrick Konrad, proprio compagno di squadra. Primo degli avversari, in tal modo, risulta essere Ion Izagirre (Astana), con tutti gli altri, a partire da Daniel Martinez (EF Drapac) a oltre un minuto.

Da segnalare che non ha preso parte alla tappa Julian Alaphilippe (Deceuninck Quick Step), mentre si è ritirato nel corso della stessa Michal Kwiatkowski (Team Sky): entrambi erano rimasti coinvolti nella caduta poco prima del traguardo dell terza frazione e, pur non riportando seri problemi fisici, hanno preferito abbandonare per riprendersi completamente in vista dei prossimi impegni.

Ordine d’arrivo 4^ tappa:

1 SCHACHMANN Maximilian BORA – hansgrohe 50 50 4:03:55
2 POGAČAR Tadej UAE-Team Emirates 20 30 ,,
3 FUGLSANG Jakob Astana Pro Team 8 18 0:01
4 YATES Adam Mitchelton-Scott 13 ,,
5 HIRSCHI Marc Team Sunweb 10 0:09
6 BUCHMANN Emanuel BORA – hansgrohe 7 ,,
7 KONRAD Patrick BORA – hansgrohe 4 ,,
8 IZAGIRRE Ion Astana Pro Team 3 ,,
9 MADOUAS Valentin Groupama – FDJ 2 ,,
10 LAMBRECHT Bjorg Lotto Soudal 1 ,,

Classifica generale:

1 1 – SCHACHMANN Maximilian BORA – hansgrohe 8 12:38:16
2 3 ▲1 KONRAD Patrick BORA – hansgrohe 0:51
3 2 ▼1 IZAGIRRE Ion Astana Pro Team 0:52
4 4 – MARTÍNEZ Daniel Felipe EF Education First 1:07
5 5 – MARTIN Dan UAE-Team Emirates 1:08
6 6 – BUCHMANN Emanuel BORA – hansgrohe 1:10
7 11 ▲4 FUGLSANG Jakob Astana Pro Team 1:24
8 8 – TEUNS Dylan Bahrain Merida 1:30
9 9 – LANDA Mikel Movistar Team 1:35
10 14 ▲4 HENAO Sergio UAE-Team Emirates 1:41


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*