ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Formula 1, Ferrari il d.t. Allison: “Continuare a crescere”
Formula 1, Ferrari il d.t. Allison: “Continuare a crescere”

Formula 1, Ferrari il d.t. Allison: “Continuare a crescere”

il direttore tecnico della Ferrari James Allison ha parlato al Montmelò dello sviluppo della monoposto.

La Formula 1 sbarca in Spagna, al Montmelò, per l’occasione la Ferrari si presenterà in pista con degli accorgimenti sulla macchina per migliorare le prestazioni della F14T. Dall’ultima gara in Cina sono passate tre settimane, tempo d’oro per ingegneri e progettisti che hanno lavorato senza sosta per migliorare il rendimento della monoposto.

Il d.t. James Allison, ha parlato attraverso il sito della Ferrari: “È sbagliato chiedersi se il vero potenziale della vettura si sia visto in Bahrain o in Cina si tratta di un errore per il semplice motivo che non si trattava della stessa vettura: tra le due gare abbiamo migliorato la monoposto in modo significativo. Stiamo lavorando per tirare fuori le migliori prestazioni e contiamo di riuscire a rendere la nostra vettura più competitiva “.

Allison è alla sua prima stagione con la Ferrari, essendo arrivato dalla Lotus e spiega che a sua parere per disputare una stagione positiva è necessario migliorare in ogni gara portando un aumento costante e significativo delle prestazioni della monoposto.

Il Circuit de Catalunya è lungo 4.655 metri e si trova alla periferia di Barcellona, sarà qui che la Ferrari affronterà il suo banco di prova per verificare se ci sono stati progressi. L’impegno dei piloti è stato davvero grande nelle ultime settimane, con Fernando Alonso e Kimi Raikkonen che hanno lavorato senza sosta.

Secondo quanto rivelato da Allison sia Alonso che Raikkonen starebbero aiutando molto il team per migliorare le prestazioni della monoposto, Alonso spingendo al massimo il livello delle prestazioni e con Raikkonen collaborando approfonditamente con gli ingegneri.

Sicuramente la Ferrari avrà bisogno di invertire la rotta e recuperare il tempo perso con questo inizio di stagione decisamente deludente. La nuova organizzazione accompagnata dal cambio dei vertici tecnici e organizzativi dovrebbe portare a un cambiamento apprezzabile nel medio lungo periodo.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*