ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Turchia 2019: la neve non ferma Grossschartner nella tappa regina
Giro di Turchia 2019: la neve non ferma Grossschartner nella tappa regina

Giro di Turchia 2019: la neve non ferma Grossschartner nella tappa regina

Un’autentica bufera di neve caratterizza la frazione regina del Giro di Turchia 2019: ad imporsi al termine della tappa accorciata a causa delle intemperie atmosferiche è il tedesco Felix Grossschartner (Bora Hansgrohe), che va a prendersi anche la maglia di leader della classifica generale.

La Bursa – Kartepe, unico arrivo in salita di quest’edizione del Presidential Tour of Turkey, doveva terminare con una salita di 16 km destinata a far grossa selezione; gli ultimi quattromila metri della corsa, tuttavia, sono stati tagliati dagli organizzatori a seguito di una abbondante nevicata caduta proprio in prossimità dell’arrivo.

Tutto ciò, ad ogni modo, non ha fermato i corridori impegnati a percorrere i 160 km previsti. E sulla salita finale non è mancato lo spettacolo. Ad avere la meglio è stato il venticinquenne austriaco Felix Grossschartner, il quale è andato a prendersi in solitaria il suo primo successo da professionista e contemporaneamente a conquistare la maglia di leader della generale ad una sola frazione dalla conclusione della corsa.

Ottimo il secondo posto dell’italiano Valerio Conti (UAE Team Emirates), in difficoltà negli ultimi due chilometri, ma poi in grado di piazzare un allungo che gli ha permesso di chiudere a soli 9″ dal vincitore e davanti all’eritreo Merhawi Kudus (Astana). A 16″, invece, è giunto il baby fenomeno belga Remco Evenepoel (Deceuninck Quick Step) che ha dimostrato ancora una volta di poter già competere con corridori più quotati nonostante i soli 19 anni. Ottava posizione per un altro italiano, Mauro Finetto della Delko Marseille Provence.

Dopo quattro frazioni dedicate alle ruote veloci (doppietta di Sam Bennett ed acuti di Fabio Jakobsen e Caleb Ewan), finalmente montagna, dunque. Ma domani si tornerà nuovamente a sprintare in occasione dell’ultima frazione, una passerella (ma con finale insidioso) sulle strade di Istanbul. I 19″ che separano Grossschartner e Conti non sembrano facilmente colmabili: la Bora, in tal modo, si appresta a festeggiare il diciannovesimo successo stagionale.

Classifica generale:

1 2 ▲1 GROSSSCHARTNER Felix BORA – hansgrohe 6 20:43:09
2 6 ▲4 CONTI Valerio UAE-Team Emirates 0:19
3 11 ▲8 KUDUS Merhawi Astana Pro Team 0:25
4 17 ▲13 EVENEPOEL Remco Deceuninck – Quick Step 0:41
5 8 ▲3 PINTO Edgar W52 / FC Porto 0:59
6 4 ▼2 POLANC Jan UAE-Team Emirates 1:07
7 7 – FINETTO Mauro Delko Marseille Provence 1:19
8 3 ▼5 RESTREPO Jhonatan Manzana Postobon 1:26
9 5 ▼4 SERRANO Gonzalo Caja Rural – Seguros RGA 1:29
10 33 ▲23 MURPHY Kyle Rally UHC Cycling 1:30

Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*