ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Sivakov trionfa al Tour of the Alps 2019, Masnada bis a Bolzano
Sivakov trionfa al Tour of the Alps 2019, Masnada bis a Bolzano

Sivakov trionfa al Tour of the Alps 2019, Masnada bis a Bolzano

Nella giornata che sancisce il dominio del Team Sky nella generale – primo Pavel Sivakov, secondo Tao Geoghegan Hart – c’è un nuovo lampo azzurro: Fausto Masnada (Androni Sidermec)  si ripete dopo l’acuto a Baselga di Piné e vince la quinta e ultima tappa del Tour of the Alps 2019.

Gli ultimi 148 km del #Tota sono contraddistinti dalle scalate ai due GPM di Collalbo e San Genesio: queste due vette rappresentano le ultime possibilità di ribaltare le gerarchie, sebbene gli ultimi 25 km siano divisi tra discesa e pianura. Alla partenza da Caldaro, una triste notizia giunge in corsa: Robert De Greef, ventisettenne olandese rimasto vittima di un infarto in corsa lo scorso 30 marzo, non ce l’ha fatta e, dopo essere stato tenuto un mese in vita artificialmente, si è spento ad Anversa.

È anche in suo onore che i corridori, anche sotto tratti di pioggia battente, danno tutto in quest’ultima fatica della gara dolomitica. A differenza delle frazioni precedenti, quest’oggi la fuga va in porto. I corridori facenti parte dell’azione da lontano sono ben diciotto – tra questi, Andrea Garosio (Bahrain Merida), Dario Cataldo (Astana), Alexis Vuillermoz (AG2r La Mondiale), Ivan Santaromita (Nippo Fantini), Carlos Quintero (Manzana Postobon), Fausto Masnada (Androni Sidermec), Alvaro Cuadros (Caja Rural-RGA), Francesco Romano (Bardiani Csf), Mikel Bizkarra e Sergio Samiteir (Euskadi), Simone Velasco ed Edoardo Zardini (Neri Sottoli) – col gruppo che concede loro tanto spazio.

Il più pericoloso degli attaccanti è Masnada, che sogna di poter ribaltare la generale e così attacca portandosi dietro il solo Quintero. Dietro, invece, tenta i soli ripetuti scatti Vincenzo Nibali (Bahrain Merida), sulla cui ruota si incollano i due del Team Sky Sivakov e Geoghegan Hart e Mattia Cattaneo della Androni, ai quali si aggiungono alcuni reduci della fuga iniziale. Se la leadership è però ben salda nelle mani del team britannico, che piazza Sivakov e Geoghegan Hart ai primi due posti della generale, è lotta a due per il successo parziale: nonostante gli sforzi profusi, Masnada compie un’altra grande azione da finisseur a un chilometro a mezzo al termine e centra il meritatissimo bis personale.

Grande Masnada, grande Androni Sidermec, unica formazione ad interrompere il dominio della Sky in questa importante gara di avvicinamento al Giro d’Italia. Può sorridere Gianni Savio, che si gode i suoi gioiellini, possono sorridere gli altri gioiellini del ciclismo internazionale, vale a dire Pavel Sivakov e Tao Heoghegan Hart, rispettivamente vincitore e secondo classificato del Tour of the Alps 2019. Il russo succede nell’albo d’oro a Thibaut Pinot.

Vincenzo Nibali sul podio finale in terza posizione, seguito dai due ragazzi della Androni, Cattaneo e Masnada, con Cataldo altro azzurro in top ten, in ottava posizione. Da notare come, ad aprire e chiudere la top ten, siano gli ultimi due vincitori del Giro d’Italia Under 23, vale a dire il già citato Sivakov e Alexander Vlasov (Gazprom-RusVelo).

Ordine d’arrivo 5^ tappa:

1 MASNADA Fausto Androni Giocattoli – Sidermec 20 30 4:02:06
2 QUINTERO Carlos Manzana Postobon 10 18 0:07
3 VELASCO Simone Neri Sottoli – Selle Italia – KTM 5 12 1:31
4 CATALDO Dario Astana Pro Team 7 ,,
5 THALMANN Roland Team Vorarlberg Santic 4 1:33
6 VUILLERMOZ Alexis AG2R La Mondiale 3 2:14
7 NIBALI Vincenzo Bahrain Merida 2 ,,
8 CATTANEO Mattia Androni Giocattoli – Sidermec 1 ,,
9 GEOGHEGAN HART Tao Team Sky ,,
10 SIVAKOV Pavel Team Sky ,,

Classifica generale:

1 SIVAKOV Pavel Team Sky 200 150 18:58:00
2 GEOGHEGAN HART Tao Team Sky 150 110 0:27
3 NIBALI Vincenzo Bahrain Merida 125 90 0:33
4 CATTANEO Mattia Androni Giocattoli – Sidermec 100 80 1:03
5 MASNADA Fausto Androni Giocattoli – Sidermec 85 70 1:13
6 MAJKA Rafał BORA – hansgrohe 70 60 1:46
7 HIRT Jan Astana Pro Team 60 55 2:03
8 CATALDO Dario Astana Pro Team 50 50 2:58
9 THALMANN Roland Team Vorarlberg Santic 40 45 3:14
10 VLASOV Aleksandr Gazprom-RusVelo 35 40 4:27


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*