ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Formula 1, avvistato Brawn a Maranello: “Non ero li per la Ferrari”
Formula 1, avvistato Brawn a Maranello: “Non ero li per la Ferrari”

Formula 1, avvistato Brawn a Maranello: “Non ero li per la Ferrari”

Ross Brawn è stato avvistato a Maranello ma ha smentito di avere interesse in un ruolo alla Ferrari.

Ross Brawn alla Ferrari, una suggestione difficile a morire, ma è il diretto interessato a chiudere ogni possibilità. Intervistato dalla BBC in merito alla sua visita a Fiorano ha spiegato di essere stato in Italia con degli amici e di aver visitato da turista la città dei motori.

Ross Brawn ha confermato inoltre di non essere in trattativa per un ritorno con nessun team del circuito, essendo ormai in pensione e desideroso di godersi la vecchiaia. Quando si era saputo che la Ferrari era alla ricerca di un sostituto per Stefano Domenicali, dimessosi dopo i fallimentari risultati di inizio stagione, subito si tutti avevano pensato a Ross Brawn.

Poi la scelta di Maranello è caduta su Marco Mattiacci, uomo interno all’azienda, secondo molti soltanto un traghettatore per il futuro. Ecco spiegato quindi che per molti l’apparizione di Dan Brawn a Maranello era il segnale inequivocabile di un suo futuro alla Ferrari. A spiegare l’equivoco ci ha pensato lo stesso britannico: “Ero con degli amici. Stiamo facendo un tour dell’Italia e questa era una tappa. Niente di più “.

Non soltanto gli appassionati erano caduti nel tranello ma anche alcuni addetti ai lavori, come Alan Prost che si è detto sorpreso del rimpiazzo di Domenicali con Mattiacci e ha ammesso di ritenere necessaria la presenza nel team di alcuni leader che abbiano grandi doti organizzative.

Intanto la Ferrari continua nel suo lavoro di rinnovamento avendo lavorato duro nelle ultime settimane sulla F14 T per avere sin da subito risultati più soddisfacenti in pista.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*