ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Euro U21 2019, grande esordio dell’Italia. Spagna sconfitta 3-1
Euro U21 2019, grande esordio dell’Italia. Spagna sconfitta 3-1

Euro U21 2019, grande esordio dell’Italia. Spagna sconfitta 3-1

Una straordinaria vittoria in rimonta segna il debutto dell’Italia ai Campionati Europei Under 21 2019 organizzati in casa: gli azzurrini guidati da Gigi Di Biagio sconfiggono per 3-1 la Spagna allo Stadio Dall’Ara di Bologna e si portano immediatamente in testa al proprio raggruppamento.

Nonostante un avvicinamento difficile, caratterizzato da tante prestazioni incolore, la nostra nazionale minore si fa trovare pronta alla partenza della rassegna continentale di categoria, quella che assegna oltretutto i pass olimpici per Tokyo 2020. Ed è l’infornata di atleti provenienti dalla nazionale A di Roberto Mancini a dare un rinnovato impulso alla squadra, risultando in tal modo decisiva.

Eppure dopo dieci minuti, sono le Furie Rosse a passare in vantaggio con Fabio Ruiz che serve Ceballos, il quale batte Meret. L’Italia sembra avvertire il colpo subito, ma al 36′ Federico Chiesa trova una grande invenzione servito da Barella e, sorprendendo Simon, riporta le cose in parità da posizione angolatissima.

Il primo tempo si conclude così, ma nella ripresa prende coraggio l’Italia, che sfiora immediatamente il raddoppio ancora con l’attaccante della Fiorentina. E un’ulteriore spinta è data dalla mossa del ct azzurro, che sostituisce un poco attivo Kean con un più propositivo Cutrone, che entra immediatamente in gioco in occasione del vantaggio azzurro siglato ancora una volta da Chiesa.

Nell’ultima mezz’ora gli iberici sono quasi costantemente nella metà campo avversaria, ma i nostri chiudono il match alla prima occasione utile: Pellegrini viene strattonato in area spagnola e il direttore di gara Gozubuyuk, nonostante una prima decisione, assegna il calcio di rigore dopo essersi consultato alla Var. Dal dischetto va lo stesso Pellegrini che trasforma: è 3-1 Italia, risultato che vale i primi tre punti del girone.

Ora gli azzurri sono in testa con la Polonia, che nell’altra partita disputata quest’oggi ha sconfitto 3-2 il Belgio. Basterà un’altra vittoria per essere sicuri di essere in semifinale e, con essa, di guadagnarsi un pass a cinque cerchi.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*