ULTIME NEWS
Home > Olimpiadi > Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026: tutte le sedi di gara
Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026: tutte le sedi di gara

Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026: tutte le sedi di gara

Milano-Cortina ce l’ha fatta: la candidatura congiunta delle due città italiane ha convinto i membri del Cio e così spetterà all’Italia ospitare i Giochi Olimpici Invernali del 2026. Appuntamento dal 6 al 22 febbraio con la rassegna sportiva a cinque cerchi; il mese successivo, invece, sarà la volta delle Paralimpiadi.

Dopo il grande successo dell’Expo 2015, la metropoli lombarda sarà ancora protagonista di un evento di caratura internazionale, che servirà a dimostrare al mondo che il Bel Paese è sinonimo di bellezza, paesaggi mozzafiato ma anche evidente capacità organizzativa.

Quali saranno gli impianti di gara in cui si esibiranno le migliaia di atleti attesi? La cerimonia di apertura si terrà allo Stadio Giuseppe Meazza a San Siro, mentre le gare saranno distribuite abbastanza equamente tra le due regioni direttamente coinvolte ed il Trentino Alto Adige. Nel capoluogo meneghino si terranno gli eventi di pattinaggio artistico, short track e hockey; a Livigno (Sondrio) lo snowboard e il freestyle; a Bormio (Sondrio) lo sci alpino maschile.

Ci si sposterà proprio a Cortina per lo sci alpino al femminile e la stessa città già sede dell’edizione del 1956 sarà teatro anche delle gare di bob, slittino, skeleton e curling. Ed infine il Trentino Alto Adige: in Val di Fiemme lo sci di fondo, il salto e la combinata nordica; a Baselga di Piné il pattinaggio velocità; ad Anterselva il biathlon. La cerimonia di chiusura, che si avrà all’interno della splendida Arena di Verona.

Da tener presente come molti degli impianti siano di fatto già esistenti (si pensi a Cortina e Anterselva, che ospiteranno rispettivamente i prossimi Campionati Mondiali di sci alpino e biathlon) ed il costo complessivo per mettere a punto l’intera organizzazione si aggira attorno a 1.2 miliardi.

I benefici, comunque, si attestano attorno ai 4.5 miliardi, con incremento del pil di 300 milioni l’anno già a partire dal 2020, senza contare una maggiore occupazione ed il turismo che rappresenta, ovviamente, l’apice degli incassi.

Di seguito tutti gli impianti interessati alle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026:

olimpiadi2026


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*