ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour de France 2019, anteprima tappa 7 (Belfort > Chalon-sur-Saône)
Tour de France 2019, anteprima tappa 7 (Belfort > Chalon-sur-Saône)

Tour de France 2019, anteprima tappa 7 (Belfort > Chalon-sur-Saône)

Il traguardo di La Planche des Belles Files ha dato una prima chiara fisionomia alla classifica generale, con Giulio Ciccone (Trek Segafredo) nuova splendida maglia gialla. Ora è il momento di voltare pagina con la settima tappa del Tour de France 2019: è la Belfort – Chalon sur Saone, di 230 km, interamente nella regione della Borgogna-Franca Contea.

Sarà una nuova occasione per i velocisti – più chiara della precedente – dal momento che, pur con tre Gran Premi della Montagna presenti, il finale (o meglio, gli ultimi 70 km) si presenta completamente pianeggiante.

Sarà comunque una giornata stressante dal punto di vista psico-fisico, se non altro per l’elevato chilometraggio (230 km) che, unito al caldo che si preannuncia molto accentuato, metterà a dura prova i corridori. Ma sarà, ad ogni modo, un nuovo festival degli sprinter, con la possibilità di incamerare tanti punti per la maglia verde della classifica a punti.

I nomi sono sempre gli stessi: Elia Viviani (Deceuninck Quick Step), Dylan Groenewegen (Jumbo Visma), Peter Sagan (Bora Hansgrohe), Caleb Ewan (Lotto Soudal), Michael Matthews (Sunweb), Alexander Kristoff (UAE Team Emirates). In seconda istanza, anche gli altri azzurri Giacomo Nizzolo (Dimension Data), Sonny Colbrelli (Bahrain Merida), Matteo Trentin (Mitchelton Scott), Andrea Pasqualon (Wanty – Groupe Gobert) e Nicolò Bonifazio (Total Direct Energie).

Ecco i GPM proposti: Col de Ferrière (592 m-2.7 km-4.6%- 4a cat.) al km 37.5; Côte de Chassagne – Saint-Denis (546 m-4.3 km-4.7% – 3a cat.) al km 95.5; Côte de Nans-sous-Sainte-Anne (565 m-3.5 km-5.7% – 4a cat.) al km 119.5.

Di seguito tutti i profili tecnici: altimetria, planimetria, dettaglio ultimi chilometri. Clicca qui per tutte le classifiche: le maglie gialla e bianca sono sulle spalle del nostro Ciccone, ormai proiettato in una dimensione internazionale.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*