ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Berardi e Rossi si candidano per i Mondiali 2014 con i loro gol
Berardi e Rossi si candidano per i Mondiali 2014 con i loro gol

Berardi e Rossi si candidano per i Mondiali 2014 con i loro gol

Nelle ultime ore Pepito Rossi e Domenico Berardi stanno mandando una serie di messaggi, che si potrebbero definire SMS, a Prandelli: il loro contenuto è una serie di gol che ha come obiettivo quello di conquistare un posto per i Mondiali 2014 di Brasile.

Tale evento prenderà inizio il 12 di giugno con la partita inaugurale che si giocherà tra Brasile e Croazia, e per gli oltre diecimila tifosi tricolori verde, bianco e rosso che andranno nel paese sudamericano per guardare l’evento da vicino cominceranno il 14 giugno con la partita di esordio dell’Italia contro l’Inghilterra.

Comunque, il cellulare di Prandelli sta squillando davvero tanto: il ricevitore di Cesare, infatti, è molto attivo in queste ore, dal momento che ha sempre dichiarato di come studierà, vaglierà e peserà bene gli attaccanti che porterà oltre oceano più che qualsiasi altro giocatore che militerà in un ruolo differente.

Pertanto, si può dire che Rossi e Berardi sono nuovamente in valutazione: quando ha presentato la lista dei 42 giocatori da portare agli stage e ai test pre Mondiali 2014, infatti, Prandelli scrisse che a meno di emergenze, avrebbe scelto i suoi convocati tra quei nomi. E Pepito e Domenico erano proprio tra quelli.

Comunque, a breve si conosceranno ulteriori dettagli, dal momento che l’elenco dei pre-convocati sarà mostrato al pubblico il 13 maggio, mentre i 21 azzurri ufficiali saranno decisi i 3 giugno.

In ogni caso, i gol delle ultime ore hanno fatto riflettere: Giuseppe Rossi torna a segnare per la Fiorentina il gol del 2 a 4 contro il Sassuolo dopo 4 mesi di stop a causa di un infortunio al legamento del crociato. Anche Domenico Berardi ha dato il suo meglio, vista la tripletta a Firenze.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*