ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Adriatica Ionica Race 2019, Evenepoel fenomenale a Cormons
Adriatica Ionica Race 2019, Evenepoel fenomenale a Cormons
Remco Evenepoel. Photo Claessen/Getty Images)

Adriatica Ionica Race 2019, Evenepoel fenomenale a Cormons

Nel giorno in cui Egan Bernal conquista, a soli 22 anni, il suo primo Tour de France, in Italia compie l’ennesima prodezza un altro giovane di talento Remco Evenepoel: il fenomeno belga della Deceuninck – Quick – Step, che di anni ne ha appena 19, vince un’impegnativa terza tappa dell’Adriatica Ionica Race col traguardo posto a Cormons. Mark Padun (Bahrain Merida) resta il leader della corsa.

Dopo il duro arrivo sulle Tre Cime di Lavaredo, ancora terreno per fare la differenza nella terza tappa dell’#Air ’19. Si parte da Padola e si percorrono 204 km ricchi di insidie nel finale e di strappi in cui far valere la propria forza.

Ad andare in fuga quest’oggi sono Fausto Masnada (Androni-Sidermec), Etienne Van Empel (Neri Sottoli-Selle Italia-KTM), Charles Planet (Team Novo Nordisk), Sjoerd Van Ginneken (Roompot-Charles) e Xavier Cañellas (Caja Rural-Seguros RGA).

L’italiano, splendido protagonista nell’ultimo Giro d’Italia, resta in testa da solo, ma nulla può quando da dietro arriva un certo Evenepoel, che parte a 25 km al traguardo e come un treno parte e fa distacchi abissali. È l’ennesimo prodigio di questo enorme corridore belga, che al suo primo anno da professionista, dopo aver già vinto il Giro del Belgio, lascia il segno anche in Italia.

Nessuno è in grado di contrastarlo, così arriva una vittoria meritatissima, mentre a regolare il gruppo a più di due minuti ci pensa il suo compagno di squadra Philippe Gilbert davanti all’olandese Maurits Lammertink (Roompot). Resta in testa alla classifica generale Mark Padun (Bahrain Merida).

Ordine d’arrivo 3^ tappa:

1 EVENEPOEL Remco Deceuninck – Quick Step 14 20 4:50:19
2 GILBERT Philippe Deceuninck – Quick Step 5 12 2:13
3 LAMMERTINK Maurits Roompot – Charles 3 7 ,,
4 HERMANS Ben Israel Cycling Academy 5 ,,
5 KNOX James Deceuninck – Quick Step 4 ,,
6 PADUN Mark Bahrain Merida 3 ,,
7 PRADES Eduard Movistar Team 2 ,,
8 POLANC Jan UAE-Team Emirates 1 ,,
9 CONCI Nicola Trek – Segafredo ,,
10 QUINTANA Dayer Neri Sottoli – Selle Italia – KTM 2:23

Classifica generale:

1 1 – PADUN Mark Bahrain Merida
2 2 – HERMANS Ben Israel Cycling Academy


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*