ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Uci, le licenze WorldTour e Professional 2020
Uci, le licenze WorldTour e Professional 2020

Uci, le licenze WorldTour e Professional 2020

L’Unione Ciclistica Internazionale ha diramato la lista delle squadre che hanno richiesto una licenza WorldTour o Professional per la prossima stagione. Non mancano le novità.

Per quanto concerne il WorldTour, salirà a diciannove il numero delle compagini. Le novità di rilievo riguardano la fusione tra la Katusha Alpecin e la Israel Cycling Academy (per dar vita alla Israel Start Up Nation) e soprattutto l’ingresso nella massima serie di un team francese, la Cofidis, Solution Credits.

La squadra transalpina, come la connazionale Total Direct Energie, aveva già lasciato intendere circa la volontà di essere promosse in Serie A, e l’acquisto di Elia Viviani è stato un’evidente conferma. Per la Total, rimasta tra le Professional, la garanzia di poter prendere parte a tutti gli eventi WorldTour in quanto prima classificata nella rispettiva serie.

Tante le defezioni dalla suddetta categoria Professional, complice la sciagurata riforma che da Aigle penalizza proprio l’attuale Serie B. Si passa, in pratica, da 25 squadre in gara nel 2017 alle sole 18. Se una sale nel WorldTour, altre due scendono, vale a dire la statunitense Hagens Berman Axeon e la portoghese W52-Porto.

Ben quattro team chiuderanno i battenti – l’italiana Nippo-Vini Fantini-Faizané, la spagnola Euskadi Basque Country Murias, l’olandese Roompot Charles e la colombiana Manzana Postobon (la quale, per la verità, ha già dato addio alle corse a metà stagione). Due, invece, le formazioni che saliranno dalla serie Continental, ovvero i norvegesi della Uno-X Norwegian e gli spagnoli della Fundacion Orbea di Mikel Landa.

Fallito in partenza, infine, il progetto dell’italo-ungherse EPowers Factory Team, che avrebbe dovuto ottenere una scontata wild card al prossimo Giro d’Italia che partirà proprio dalla capitale magiara, Budapest, ma che per problemi burocratici non sarà mai in gruppo.

Riguardo ai cambi di denominazione, la ex Neri-Selle Italia si chiamerà Vini Zabù KTM, mentre la Wallonie Bruxelles diventa Bingol-WB e l’altra Belga Wanty-Gobert sarà Circus-Gobert.

Tutte le licenze dovranno essere confermate dall’apposita commissione predisposta dall’Uci.

Squadre World Tour:
AG2R LA MONDIALE
ASTANA PRO TEAM
BAHRAIN – MCLAREN
BORA – HANSGROHE
CCC TEAM
COFIDIS
DECEUNINCK – QUICK – STEP
EF EDUCATION FIRST
GROUPAMA – FDJ
LOTTO SOUDAL
MITCHELTON – SCOTT
MOVISTAR TEAM
NTT PRO CYCLING TEAM
TEAM INEOS
TEAM JUMBO – VISMA
ISRAEL START UP NATION
TEAM SUNWEB
TREK – SEGAFREDO
UAE TEAM EMIRATES

Squadre Professional:
ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC (Italia)
BARDIANI CSF FAIZANÈ (Italia)
CAJA RURAL – SEGUROS RGA (Spagna)
CIRCUS – WANTY GOBERT (Belgio)
FUNDACION – ORBEA (Spagna)
GAZPROM – RUSVELO (Russia)
RALLY CYCLING (Stati Uniti)
RIWAL READYNEZ CYCLING TEAM (Danimarca)
SPORT VLAANDEREN – BALOISE (Belgio)
TEAM ARKEA – SAMSIC (Francia)
TEAM NOVO NORDISK (Stati Uniti)
TOTAL DIRECT ENERGIE (Francia)
UNO – X NORWEGIAN DEVELOPMENT TEAM (Norvegia)
B&B HOTELS – VITAL CONCEPT (Francia)
BURGOS – BH (Spagna)
CORENDON (Belgio)
NIPPO DELKO PROVENCE (Francia)
VINI ZABÙ KTM (Italia)


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*