ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Berrettini è top 10: continua l’ascesa del tennista azzurro
Berrettini è top 10: continua l’ascesa del tennista azzurro

Berrettini è top 10: continua l’ascesa del tennista azzurro

Due top 10 conquistate in un solo anno e alcuni giovani che stanno rapidamente scalando le classifiche mondiali. Il tennis italiano prosegue nel suo momento magico e così, a quattro mesi dall’ingresso tra i grandi di Fabio Fognini, il finale di stagione regala la definitiva consacrazione a Matteo Berrettini.

Sembra non volersi arrestare la favola del ventitreenne romano nel circuito. Da inizio annata, l’allievo di Vincenzo Santopadre sta meravigliando davvero tutti e sono i numeri a certificarlo, a dimostrare quanto il ragazzo sia cresciuto in così poco tempo e sia ora avversario temibile per chiunque.

In questo 2019, infatti, ha conseguito le vittorie sul rosso di Budapest e sull’erba di Stoccarda (alle quali si aggiunge la finale persa a Monaco di Baviera); ha raggiunto gli ottavi conquistati a Wimbledon (Ko per mano di Federer) e la stupenda semifinale degli US Open (sconfitta contro Nadal); ha agguantato le semifinali al Masters 1000 di Shanghai (primo italiano a riuscirci) e al 500 di Vienna.

Numeri importanti, che hanno come conseguenza l’entrata nella top ten mondiale: alla vigilia dell’ultimo ATP 1000 dell’anno, quello di Parigi – Bercy, Berrettini è numero dieci del mondo, quarto italiano a riuscirci nell’Era Open dopo Adriano Panatta (1973), Corrado Barazzutti (1978) e il già citato Fabio Fognini (2019).

Numero che sembrano soltanto provvisori, dal momento che l’età è tutta dalla parte del giocatore romano e che le potenzialità per arrivare molto in alto ci sono tutte. E la prima grande occasione è rappresentata dalla possibile qualificazione alle ATP Finals di scena a novembre alla O2 Arena di Londra.

Eessere lì tra i migliori otto al mondo rappresenterebbe davvero la ciliegina sulla torta di una stagione straordinaria, che deve servire però come punto di partenza per il prosieguo della carriera.

Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*