ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Calcio, Euro 2021: i gironi e il calendario delle partite
Calcio, Euro 2021: i gironi e il calendario delle partite

Calcio, Euro 2021: i gironi e il calendario delle partite

Si svolgeranno dall’11 giugno all’11 luglio i Campionati Europei 2021 di calcio: rinviati di un anno causa pandemia, la massima rassegna continentale sta finalmente per avere luogo e per la prima volta sarà ospitata da diversi Paesi, tra cui l’Italia.

Andiamo a conoscere gli otto gironi e cosa ha riservato l’urna alla nazionale italiana. Diciamo subito che gli uomini di Roberto Mancini se la vedranno con Svizzera, Turchia e Galles.

Spetterà proprio alla banda di Roberto Mancini aprire i giochi di Euro 2020: gli azzurri esordiranno allo Stadio Olimpico di Roma l’11 giugno contro la Turchia, in una sfida in cui i padroni di casa, forti delle dieci vittorie conseguite nel girone di qualificazione in altrettanti incontri, partiranno chiaramente con i favori del pronostico.

Poteva andare molto peggio, dal momento che nelle fasce seconda e terza c’erano avversarie di spessore. Invece nessuna di questa incrocerà i nostri giocatori nella prima fase. Dopo il debutto contro i turchi, sarà la volta dei match contro la Svizzera di Petkovic, ex ct della Lazio, e contro il Galles di Gareth Bale e dello juventino Ramsey.

Parlando di avversarie di spessore, il nostro riferimento era alla Francia campione del mondo e al Portogallo campione d’Europa in carica. Ebbene, queste sono finite nel raggruppamento con gli ex campioni iridati della Germania: un vero girone di ferro, con l’alta probabilità che una tra queste abbandonerà mestamente la scena dopo i primi incontri.

Interessante anche la sfida tra altre due protagoniste della prossima rassegna iridata, vale a dire Croazia e Inghilterra, protagoniste e nette favorite del gruppo D di scena tra Londra (dove si giocherà anche la finale) e Glasgow.

Di seguito i gironi sorteggiati, n basso il calendario delle partite.

Gruppo A (Roma, Baku)
– Turchia
– ITALIA
– Galles
– Svizzera

Gruppo B (San Pietroburgo, Copenaghen)
– Danimarca
– Finlandia
– Belgio
– Russia

Gruppo C (Amsterdam, Bucarest)
– Olanda
– Ucraina
– Austria
– Macedonia del Nord

Gruppo D (Londra, Glasgow)
– Inghilterra
– Croazia
– Scozia
– Repubblica ceca

Gruppo E (Bilbao, Dublino)
– Spagna
– Svezia
– Polonia
– Slovacchia

Gruppo F (Monaco, Budapest)
– Ungheria
– Portogallo
– Francia
– Germania

Venerdì 11 giugno

Gruppo A: Turchia-Italia (21.00, Roma)

Sabato 12 giugno

Gruppo A: Galles-Svizzera (15.00, Baku)
Gruppo B: Danimarca-Finlandia (18.00, Copenaghen)
Gruppo B: Belgio-Russia (21.00, San Pietroburgo)

Domenica 13 giugno

Gruppo D: Inghilterra-Croazia (15.00, Londra)
Gruppo C: Austria-Macedonia del Nord (18.00, Bucarest)
Gruppo C: Olanda-Ucraina (21.00, Amsterdam)

Lunedì 14 giugno

 Gruppo D: Scozia-Repubblica Ceca (15.00, Glasgow)
Gruppo E: Polonia-Slovacchia (18.00, San Pietroburgo)
Gruppo E: Spagna-Svezia (21.00, Siviglia)

Martedì 15 giugno

Gruppo F: Ungheria-Portogallo (18.00, Budapest)
Gruppo F: Francia-Germania (21.00, Monaco di Baviera)

Mercoledì 16 giugno

Gruppo B: Finlandia-Russia (15.00, San Pietroburgo)
Gruppo A: Turchia-Galles (18.00, Baku)
Gruppo A: Italia-Svizzera (21.00, Roma)

Giovedì 17 giugno

Gruppo C: Ucraina -Macedonia del Nord (15.00, Bucarest)
Gruppo B: Danimarca-Belgio (18.00, Copenaghen)
Gruppo C: Olanda-Austria (21.00, Amsterdam)

Venerdì 18 giugno

Gruppo E: Svezia-Slovacchia (15.00, San Pietroburgo)
Gruppo D: Croazia-Repubblica Ceca (18.00, Glasgow)
Gruppo D: Inghilterra-Scozia (21.00, Londra)

Sabato 19 giugno

 Gruppo F: Ungheria-Francia (15.00, Budapest)
Gruppo F: Portogallo-Germania (18.00, Monaco di Baviera)
Gruppo E: Spagna-Polonia (21.00, Siviglia)

Domenica 20 giugno

Gruppo A: Italia-Galles (18.00, Roma)
Gruppo A: Svizzera-Turchia (18.00, Baku)

Lunedì 21 giugno

Gruppo C: Macedonia del Nord-Olanda (18.00, Amsterdam)
Gruppo C: Ucraina-Austria (18.00, Bucarest)
Gruppo B: Russia-Danimarca (21.00, Copenaghen)
Gruppo B: Finlandia-Belgio (21.00, San Pietroburgo)

Martedì 22 giugno

Gruppo D: Repubblica Ceca-Inghilterra (21.00, Londra)
Gruppo D: Croazia-Scozia (21.00, Glasgow)

Mercoledì 23 giugno

Gruppo E: Slovacchia-Spagna (18.00, Siviglia)
Gruppo E: Svezia-Polonia (18.00, San Pietroburgo)
Gruppo F: Germania-Ungheria (21.00, Monaco di Baviera)
Gruppo F: Portogallo-Francia (21.00, Budapest)

Le prime due di ciascun girone più le quattro migliori terze superano il turno. 

Fase ad eliminazione diretta

Ottavi di finale

Sabato 26 giugno

1: 2A-2B (18.00, Amsterdam)
2: 1A-2C (21.00, Londra)

Domenica 27 giugno

3: 1 -3D/E/F (18.00, Budapest)
4: 1B-3A/D/E/F (21.00, Siviglia)

Lunedì 28 giugno

5: 2D-2E (18.00, Copenaghen)
6: 1F-3A/B/C (21.00, Bucarest)

Martedì 29 giugno

7: 1D-2F (18.00, Londra)
8: 1E-3A/B/C/D (21.00, Glasgow)

Quarti di finale

Venerdì 2 luglio

QF1: Vincente 6-Vincente 5 (18.00, San Pietroburgo)
QF2: Vincente 4-Vincente 2 (21.00, Monaco di Baviera)

Sabato 3 luglio

QF3: Vincente 3-Vincente 1 (18.00, Baku)
QF4: Vincente 8-Vincente 7 (21.00, Roma)

Semifinali

Martedì 6 luglio

SF1: Vincente QF2-Vincente QF1 (21.00, Londra)

Mercoledì 7 luglio

SF2: Vincente QF4-Vincente QF3 (21.00, Londra)

Finale

Domenica 11 luglio

Vincente SF1-Vincente SF2 (21.00, Londra)


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*