ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > WorldTour, nasce il Team Bahrain McLaren
WorldTour, nasce il Team Bahrain McLaren

WorldTour, nasce il Team Bahrain McLaren

Siamo abituati a vederla sui circuiti di Formula 1 da molti anni, dove per anni è stata autrice di duelli entusiasmanti contro la Ferrari, ora la McLaren fa ufficialmente il suo ingresso nel ciclismo diventando uno dei main sponsor del Team Bahrain, che divorzia quindi da Merida.

I cambiamenti in atto nella squadra di affiliazione emiratina erano in atto ormai da diversi mesi e già in rosa si era assistito ad un deciso cambio di vedute. Su tutti, l’abbandono di gran parte della colonia italiana, compreso Vincenzo Nibali, su cui è stata costruita la formazione sin dalla sua nascita avvenuta tre anni fa.

Con lo Squalo accasatosi alla Trek Segafredo, sono stati in tanti ad abbandonare e, allo stato attuale, di azzurri in rosa sono rimasti il solo velocista Sonny Colbrelli, lo scalatore Damiano Caruso e l’uomo squadra Eros Capecchi, nuovo innesto in vista del 2020.

Sono inoltre stati ingaggiati nelle ultime settimane i britannici Scott Davies, Fred Wright e soprattutto Mark Cavendish, il quale,nonostante sia ormai in là con gli anni, è tuttora un’icona del ciclismo di Sua Maestà, il primo grande esponente del movimento delle due ruote, esploso oltremanica ormai due decenni fa.

A ciò, sono seguiti diversi cambi anche nello staff tecnico, con l’abbandono di Paolo Slongo, tra gli altri, la promozione di Rod Ellingworth come team manager e gli arrivi di John Allert nel ruolo di direttore generale, di Charlie Pym come direttore marketing e di Roger Hammond come direttore della performance.

Una decisa anglicizzazione del team che viene confermata ora dalla nuova denominazione della squadra: nel 2020 avremo in gruppo il Team Bahrain McLaren, grazie al colosso automobilistico che decide di investire sulle due ruote ecologiche. Con l’arrivo della scuderia britannica, lascia la Bahrain il gruppo taiwanese Merida.

Nonostante l’impronta britannica sia ora ben evidente, saranno stranieri i capitani della squadra per la stagione ormai imminente: si tratta dello spagnolo Mike Landa proveniente dalla Movistar, dell’olandese Wouter Poels del Team Ineos e dei vari Dylan Teuns, matej Mohoric e Sonny Colbrelli per quanto concerne le gare in linea.

Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*