ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Nuoto, Europei 2019: Carraro d’oro, argento per Pellegrini, bronzo Scozzoli
Nuoto, Europei 2019: Carraro d’oro, argento per Pellegrini, bronzo Scozzoli

Nuoto, Europei 2019: Carraro d’oro, argento per Pellegrini, bronzo Scozzoli

Advertisement

Continua a mietere successi la nazionale italiana di nuoto impegnata ai Campionati Europei in vasca corta 2019 in corso di svolgimento a Glasgow: stavolta a salire sul gradino più alto del podio è Martina Carraro, mentre tra le altre medaglie si segnala l’argento di Federica Pellegrini.

Cinque ori ottenuti con cinque atleti diversi. È lampante la forza del gruppo azzurro impegnato nelle acque scozzesi. Dopo Pilato, Quadarella, Panziera e Paltrinieri, è il turno di Martina Carraro, che vince la gara dei 100 rana conquistando il suo primo oro internazionale.

Sapeva di essere la favorita, nonostante il secondo tempo della qualificazione, e si è fatta trovare pronta nella gara più importante, tenendo a bada l’irlandese Mona McSharry e chiudendo con il tempo di 1:04.51. E a raggiungere il secondo gradino del podio è la connazionale Arianna Castiglioni, che riesce a sua volta a lasciarsi alle spalle la McSharry siglando una grande doppietta italiana.

Scendono in vasca anche i veterani del clan italiano e non deludono le attese. Una Federica Pellegrini non al meglio in vasca tenta di attaccare sin da subito sui suoi amati 200 metri stile libero, ma nonostante riesce a tenersi dietro la grande rivale olandese Femke Hemskerk, vede spuntare qualche corsia più in là la britannica Freya Anderson, già oro sulla mezza distanza.

Va a medaglia anche Fabio Scozzoli, che sui 100 rana giunge al terzo posto, cingendosi al collo un meritatissimo bronzo ottenuto con il tempo di 56″55: davanti a lui, l’olandese Kamminga (56″06) ed il bielorusso Shymanovich (56″42). Buon quinto posto per Nicolò Martinenghi in 56″70 (primato personale).

Tra gli altri risultati, da sottolineare le ottime prove di Alessandro Miressi, in finale dei 100 stile libero con il miglior tempo (record italiano in 46’03) e di Elena Di Liddo, che strappa a sua volta il pass per l’ultimo atto dei 100 farfalla.

A una giornata dalla fine, l’Italia è in testa al medagliere con quindici medaglie complessive, cinque delle quali d’oro.

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*