ULTIME NEWS
Home > Mondiali > FIFA World Cup 2019, Liverpool campione del mondo
FIFA World Cup 2019, Liverpool campione del mondo

FIFA World Cup 2019, Liverpool campione del mondo

Advertisement

Un gol di Roberto Firmino nel corso dei tempi supplementari vale al Liverpool il titolo di campione del mondo: finisce così la Fifa World Cup 2019 disputata in Qatar.

Sei partecipanti in rappresentanza di ogni continente, più una rappresentativa del Qatar, Paese organizzatore della manifestazione. Tra le compagini che vi prendono parte, tuttavia, sono quasi sempre le squadre dell’Europa e del Sudamerica a giocarsi il titolo in quella che è da qualche anno a questa parte l’erede della vecchia e suggestiva Coppa Intercontinentale.

Stavolta tocca a Liverpool (campione del Vecchio Continente) e Flamengo (squadra brasiliana vincitrice dell’ultima edizione della Copa Libertadores) sfidarsi per salire sul tetto del mondo.

Il match che ne esce fuori, disputato allo Stadio internazionale Khalifa di Doha, è assai equilibrato, deciso soltanto da una prodezza di Firmino quando è già in corso il primo tempo supplementare, dopo che i tempi regolamentari si sono conclusi a reti inviolate.

Proprio il ventottenne attaccante brasiliano è il protagonista dell’intera edizione: in semifinale sigla nel recupero il gol che elimina i messicani del Monterrey; all’ultimo atto, invece, manda Ko la squadra del suo Paese di nascita, facendo gioire invece i tifosi di Sua Maestà.

Si tratta dell’ennesima impresa di Jurgen Klopp, ma della prima Coppa del Mondo vinta dai Reds nella storia di questa manifestazione. Ed è vendicata la sconfitta del 1981, quando proprio la squadra verdeoro, che allora aveva tra le proprie file campioni come Zico, aveva fatto fuori gli inglesi, alzando al cielo per l’ultima volta il trofeo.

Il Liverpool succede nell’albo d’oro al Real Madrid, vincitore delle ultime tre edizioni; le uniche due squadre italiane a conquistare il torneo ideato nel 2000 sono state il Milan nel 2007 e l’Inter nel 2010.

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*