ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro d’Italia 2020, svelate le wild card: invitate le italiane
Giro d’Italia 2020, svelate le wild card: invitate le italiane

Giro d’Italia 2020, svelate le wild card: invitate le italiane

RCS Sport ha svelato le squadre che prenderanno parte al Giro d’Italia 2020: a festeggiare, stavolta sono tutte le Professional italiane, ormai ridotte a tre.

Alle diciannove WorldTour ammesse di diritto (diciotto dello scorso anno più la Cofidis promossa da questa stagione) si aggiungono Androni Sidermec, Bardiani Csf Faizané e Vini Zabù – KTM.

A far tirare un sospiro di sollievo al team diretto da Mauro Vegni è stata la decisione della Total Direct Energie di rinunciare alla Corsa Rosa: prima tra le Professional lo scorso anno, la squadra francese avrebbe avuto il diritto di partecipare alla nostra gara a tappe, ma ha deciso di lasciare per meglio concentrarsi sulla corsa di casa, ovvero il Tour de France.

E così, per una volta, nessuna delle italiane resta scontenta. Era praticamente già certa del posto la Androni Giocattoli – Sidermec, da tre stagioni team campione d’Italia dall’alto di una serie di prestazioni di rilievo. Torna dopo un anno di assenza la compagine di Citracca e Scinto, che quest’anno assume la denominazione di Vini Zabù – KTM: sarà Giovanni Visconti il capitano dei nerofluo. Dopo una stagione vissuta ben al di sotto delle aspettative, viene dato fiducia anche alla Bardiani Csf Faizané, che prosegue nella sua lunga striscia di partecipazioni consecutive alla corsa.

Assieme alle wild card del Giro d’Italia, Rcs ha reso note anche quelle per le altre corse di cui è organizzatore. Per le Strade Bianche e la Milano-Sanremo, c’è grande attesa per vedere all’opera quell’autentico campione di Mathieu Van Der Poel, mentre per la Tirreno-Adriatico è stata scelta, tra le altre, la Arkea-Samsic di Nairo Quintana.

Ecco, dunque, il riepilogo.

GIRO D’ITALIA (9–31 maggio) – 19 UCI WorldTeams e 3 wild card (22 squadre di 8 corridori ciascuna)

WILD CARD – 3

ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC (ITA)
BARDIANI CSF FAIZANÈ (ITA)
VINI ZABÙ KTM (ITA)

TIRRENO-ADRIATICO (11–17 marzo) – 19 UCI WorldTeams, 1 avente diritto e 4 wild card (24 squadre di 7 corridori ciascuna)

AVENTE DIRITTO – 1

TOTAL DIRECT ENERGIE (FRA)

WILD CARD – 4

ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC (ITA)
BARDIANI CSF FAIZANÈ (ITA)
GAZPROM – RUSVELO (RUS)
TEAM ARKEA – SAMSIC (FRA)

MILANO-SANREMO (21 marzo) – 19 UCI WorldTeams, 2 aventi diritto e 4 wild card (25 squadre di 7 corridori ciascuna)

AVENTI DIRITTO – 2

TOTAL DIRECT ENERGIE (FRA)
CIRCUS – WANTY GOBERT (BEL)

WILD CARD – 4

CORENDON (BEL)
GAZPROM – RUSVELO (RUS)
TEAM ARKEA – SAMSIC (FRA)
VINI ZABÙ KTM (ITA)

STRADE BIANCHE (7 marzo) – 17 UCI WorldTeams, 1 avente diritto e 5 wild card (23 squadre di 7 corridori ciascuna)

AVENTE DIRITTO – 1

CIRCUS – WANTY GOBERT (BEL)

WILD CARD – 5

ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC (ITA)
BARDIANI CSF FAIZANÈ (ITA)
B&B HOTELS – VITAL CONCEPT (FRA)
CORENDON (BEL)
TEAM ARKEA – SAMSIC (FRA)


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*