ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Australian Open 2020: Berrettini, Sinner, Seppi e Fognini al secondo turno
Australian Open 2020: Berrettini, Sinner, Seppi e Fognini al secondo turno

Australian Open 2020: Berrettini, Sinner, Seppi e Fognini al secondo turno

Advertisement

Non male il debutto degli italiani agli Australian Open 2020, primo Slam della stagione di scena sul cemento di Melbourne. Il primo turno si completa con un giorno di ritardo a causa della pioggia venuta giù lunedì, ma ciò non impedisce a quattro azzurri e un’azzurra di timbrare il passaggio al secondo turno: si tratta di Matteo Berrettini, Andreas Seppi, Fabio Fognini e Jannik Sinner.

Cominciamo proprio da quest’ultimo, il talento di San Candido che, a 18 anni e cinque mesi, riesce a qualificarsi per il secondo turno di un torneo dello Slam (quinto più giovane di sempre a farlo, alla stessa età di un certo Roger Federer) battendo al debutto, con grande autorità, l’atleta di casa, Purcell, con un netto76 62 64. Pur sospeso per maltempo, il match è sempre stato in mano all’altoatesino, che ha saputo chiudere in bellezza conquistando l’accesso al turno successivo, dove se la vedrà con l’ungherese Fucsovics, in grado di far fuori il canadese Denis Shapovalov.

L’interruzione porta bene a Fognini. Sotto due set a zero contro il mai digerito statunitense Opelka, il ligure si rimbocca le maniche e, pur non mostrando, come spesso gli accade, un comportamento esemplare e una condotta di gara da imitare, riesce a battere il nordamericano al quinto set, garantendosi il secondo turno contro l’australiano Jordan Thompson.

Molto buono il debutto di Berrettini. Il nostro numero uno si fa trovare pronto nel primo appuntamento cardine della stagione e travolge in tre set l’altro atleta aussie Harris: sulla sua strada ora ci sarà lo statunitense Tennys Sandgren.

E non manca all’appello neppure Seppi. L’esperienza non manca al bolzanino, galvanizzato magari di avere un suo conterraneo scalare precocemente le classifiche atp: il trentacinquenne batte in tre set il serbo Kecmanovic e attende ora un osso duro come lo svizzero Stanislas Wawrinka.

Nulla da fare per Marco Cecchinato, Lorenzo Sonego, Stefano Travaglia e Lorenzo Giustino, tutti eliminati, pur con onore, al primo turno. Tra le donne torna a vincere un match di spessore Camila Giorgi, mentre sono eliminate le connazionali Jasmine Paolini ed Elisabetta Cocciaretto.

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*