ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour Down Under 2020, c’è l’acuto italiano: primo Nizzolo
Tour Down Under 2020, c’è l’acuto italiano: primo Nizzolo

Tour Down Under 2020, c’è l’acuto italiano: primo Nizzolo

Porta la firma di Giacomo Nizzolo la prima vittoria italiana nel calendario WorldTour 2020: il velocista lombardo in forza alla NTT Pro Cycling si impone sul traguardo di Victor Harbor precedendo il suo connazionale Simone Consonni (Cofidis). Daryl Impey (Mitchelton Scott) sale al comando della generale.

Una tappa non banale, la penultima della corsa australiana: tanti saliscendi che alla fine si fanno sentire nelle gambe degli atleti, specie di quegli sprinter che fino ad ora si sono spartiti le vittorie.

La bagarre comincia molto presto, dal momento che ad andare in avanscoperta sono Ide Schelling (Bora-Hansgrohe), Ian Stannard (Ineos) e il campione del mondo Mads Pedersen (Trek – Segafredo), che per la prima volta mette in mostra la sua maglia iridata.

Poi, arrivati sulla salita di Kerby Hill piazzata ai meno venti al traguardo, ecco entrare in scena i big, a cominciare da Richie Porte (Trek – Segafredo). E poi Daryl Impey, George Bennett (Jumbo- Visma) e pure i nostri Diego Ulissi (UAE Team Emirates) e Mattia Cattaneo (Deceuninck – Quick Step).

La selezione c’è, ma a poco più di cinque chilometri all’arrivo rientrano circa cinquanta corridori, che di fatto vanno a giocarsi la volata. E stavolta è festa italiana: Nizzolo trova la sua seconda vittoria nel WorldTour, a otto anni dall’unica ottenuta all’Eneco Tour del 2012. Dietro di lui, Simone Consonni, divenuto capitano della Cofidis dopo che Elia Viviani si è staccato sulla salita precedente.

Terzo posto per Sam Bennett (Deceuninck), solo ottavo Caleb Ewan (Lotto Soudal). Novità anche in classifica generale: per soli due secondi, Impey sfila la maglia ocra di leader a Richie Porte. Un vantaggio davvero esiguo, per cui si attendono grandi battaglie a Willunga Hill, dove si deciderà la corsa.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:

1 NIZZOLO Giacomo NTT Pro Cycling 60 50 3:32:45
2 CONSONNI Simone Cofidis, Solutions Crédits 25 30 ,,
3 BENNETT Sam Deceuninck – Quick Step 10 18 ,,
4 MØRKØV Michael Deceuninck – Quick Step 13 ,,
5 PHILIPSEN Jasper UAE-Team Emirates 10 ,,
6 GREIPEL André Israel Start-Up Nation 7 ,,
7 HALVORSEN Kristoffer EF Pro Cycling 4 ,,
8 EWAN Caleb Lotto Soudal 3 ,,
9 FELLINE Fabio Astana Pro Team 2 ,,
10 IMPEY Daryl Mitchelton-Scott 1 ,,

Classifica generale:

1 2 ▲1 IMPEY Daryl Mitchelton-Scott 10 17:12:15
2 1 ▼1 PORTE Richie Trek – Segafredo 0:02
3 3 – POWER Robert Team Sunweb 0:09
4 4 – YATES Simon Mitchelton-Scott 0:13
5 5 – BENNETT George Team Jumbo-Visma 0:16
6 6 – ULISSI Diego UAE-Team Emirates 0:17
7 7 – GESCHKE Simon CCC Team ,,
8 8 – DENNIS Rohan Team INEOS ,,
9 9 – VAN BAARLE Dylan Team INEOS ,,
10 10 – HAMILTON Lucas Mitchelton-Scott 0:25


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*