ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Vuelta a San Juan 2020, bis di Gaviria
Vuelta a San Juan 2020, bis di Gaviria

Vuelta a San Juan 2020, bis di Gaviria

Fernando Gaviria concede il bis: il colombiano della UAE Team Emirates si aggiudica la quarta tappa della Vuelta a San Juan 2020, in cui resta al comando il belga Remco Evenepoel (Deceuninck – Quick Step).

Dopo la cronometro individuale che ha dato una chiara fisionomia alla classifica e in attesa della frazione regina che termina sull’Alto Colorado, la breve corsa a tappe argentina che apre il calendario delle ProSeries vive un’altra giornata parzialmente tranquilla, in cui sono i velocisti i veri protagonisti.

Sembra davvero aver scacciato via i fantasmi della scorsa stagione, Fernando Gaviria, che in tre volate è riuscito a mettere a segno due colpi: dopo aver vinto la seconda tappa, il forte sprinter si aggiudica anche la quarta, precedendo sul traguardo di Villa San Augustin, dopo 185 km percorsi, Rudy Barbier (Israel Start Up Nation), già vincitore della prima frazione, e Alvaro Hodeg (Deceuninck – Quick Step).

Merito della vittoria va anche agli uomini del treno UAE; in particolare i due connazionali Juan Sebastian Molano e Max Richeze, che gli permettono di sprintare al meglio partendo dalla miglior posizione possibile. Quarto posto per Peter Sagan (Bora Hansgrohe), tra l’altro caduto perché scontratosi con un addetto alle segnalazioni stradali, mentre sono due gli italiani in top ten: Marco Benfatto (Bardiani Csf Faizané) e Manuel Belletti (Androni Sidermec), rispettivamente settimo e ottavo.

Non cambia la classifica generale, dove resta in testa Remco Evenepoel davanti al nostro Filippo Ganna. Tra l’altro il leader guadagna un secondo sul nostro portacolori per via di un piazzamento ottenuto allo sprint intermedio.

Ordine d’arrivo 4^ tappa:

1) Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) 185,8 km in 4h08’03” media: 44,943 km/h

2) Rudy Barbier (Israel Start Up Nation) st.

3) Alvaro José Hodeg Chagui (Deceuninck Quick Step) st.

4) Peter Sagan (Bora Hansgrohe) st.

5) Piet Allegaert (Team Cofidis) st.

6) Bert Van Lerberghe (Deceuninck Quick Step) st.

7) Marco Benfatto (Bardiani CSF Faizanè) st.

8) Manuel Belletti (Androni Sidermec) st.

9) Ricardo Escuela (Agrupación Virgen de Fátima) st.

10) Maximiliano Richeze (UAE Team Emirates)  st.

Classifica generale:

1) Remco Evenepoel (Deceuninck Quick Step) 11h42’38”

2) Filippo Ganna (Nazionale Italiana) a 33″

3) Oscar Miguel Sevilla Rivera (Team Medellin) a 1’09”

4) Nelson Oliveira (Movistar Team) a 1’26”

5) Brandon McNulty (UAE Team Emirates) a 1’27”

6) Alexander Evtushenko (Nazionale Russa) a 1’29”

7) Colin Joyce (Rally Cycling) a 1’41”

8) Matteo Fabbro (Bora Hansgrohe) a 1’42”

9) Juan Pablo Dotti (SEP de San Juan) a 1’54”

10) Eduardo Sepulveda (Movistar Team) a 1’57”


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*