ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Race Torquay 2020, Bennett beffa gli italiani
Race Torquay 2020, Bennett beffa gli italiani

Race Torquay 2020, Bennett beffa gli italiani


A cavallo tra Tour Down Under e Cadel Evans Ocean Road Race, in Australia c’è spazio anche per una nuova corsa in linea organizzata nuovamente dall’ex iridato nonché vincitore del Tour de France: la prima edizione della Race Torquay viene vinta da Sam Bennett (Deceuninck – Quick Step) davanti agli italiani Giacomo Nizzolo (NT Pro Cycling) e Alberto Dainese (Team Sunweb).

Il percorso non è particolarmente esigente, dal momento che si affronta un circuito di 13.3 km da ripetere per dieci volte. Tracciato pianeggiante, con un solo strappetto di scarsi 300 metri che di certo non impensierisce le ruote veloci.

La startlist, tuttavia, è senza dubbio di spessore: dal momento che molte squadre sono qui per disputare le due prove WorldTour in programma in terra d’Oceania, ecco che questa nuova prova cade a fagiuolo per affinare maggiormente la condizione. E sono ben 15 le squadre della massima categoria che hanno risposto presente, con sole quattro compagini che hanno declinato l’invito.

Nella sfida tra sprinter, in questo momento il più forte è Sam Bennett, che aveva già timbrato il cartellino al Down Under. Questa volta il buon corridore irlandese si lascia alle spalle due corridori azzurri, vale a dire Nizzolo, a sua volta in grado di vincere una tappa la scorsa settimana nel distretto di Adelaide, e Dainese, che coglie il primo podio ufficiale nella stagione che segna il suo debutto tra i professionisti. Il brianzolo, inoltre, compie proprio quest’oggi 31 anni e lo speaker, sul palco, non si esime dal fargli gli auguri.

Nella top ten, che può fregiarsi anche del campione del mondo Mads Pedersen (Trek – Segafredo) in ottava posizione, troviamo anche due altri italiani: si tratta di Andrea Vendrame (Ag2R La Mondiale) settimo e di Elia Viviani (Cofidis) decimo. Quest’ultimo è apparso ancora un po’ acciaccato dopo la caduta rimediata la scorsa settimana.

Ordine d’arrivo:

1 Bennett SamDeceuninck – Quick Step12575
2 Nizzolo GiacomoNTT Pro Cycling8555
3 Dainese AlbertoTeam Sunweb7040
4 Groves KadenMitchelton-Scott6032
5 Mørkøv MichaelDeceuninck – Quick Step5028
6 Sarreau MarcGroupama – FDJ4024
7 Vendrame AndreaAG2R La Mondiale3520
8 Pedersen MadsTrek – Segafredo3018
9 Kluge RogerLotto Soudal2516
10 Viviani EliaCofidis, Solutions Crédits2014

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*