ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Challenge Mallorca 2020, prima da pro’ per Moschetti
Challenge Mallorca 2020, prima da pro’ per Moschetti
Matteo Moschetti (ITA - Trek-Segafredo) gewinnt den ersten Tagesabschnitt der Mallorca Challenge 2020 im Massensprint vor Pascal Ackermann (GER - BORA-hansgrohe) - Finish - Ziel - Zielsprint - Zielankunft - Finale - Final - Sprint - Jubel - Freude - Luck - Emotion - Emotionen - Mimik - Mimic - Gestik - Gestic - Aktion/Rennszene - Querformat - quer - horizontal - Event/Veranstaltung: 29. Mallorca Challenge - Trofeo Ses Salines Campos Porreres Felanitx 170.7 km - Ort/Location: Felanitx - Region: Mallorca - Baleares - Land/Country: Spanien/Spain - Datum/Date: 30.01.2020

Challenge Mallorca 2020, prima da pro’ per Moschetti

Il calendario europeo comincia con una vittoria italiana: Matteo Moschetti, corridore in forza alla Trek – Segafredo, si impone al Trofeo Felanitx Ses Salines Campos Porreres, prima delle quattro prove che compongono il Challenge Mallorca.

Passato lo scorso anno professionista con la formazione diretta da Luca Guercilena e in cui milita quest’anno anche Vincenzo Nibali, Moschetti aveva sin da subito trovato diversi importanti piazzamenti anche al Giro d’Italia, ma gli era mancato l’acuto vincente.

Lo trova immediatamente al debutto della nuova stagione, avvenuto sulle strade spagnole. Nella prova iberica, disegnata su un percorso che il più delle volte sorride ai velocisti, il corridore italiano si lascia dietro gente che lo scorso anno ha ottenuto tante prestigiose affermazioni, come Pascal Ackermann (Bora Hansgrohe), grande protagonista di Giro e Vuelta 2019.

Il ciclista tedesco deve accontentarsi del secondo posto, mentre al terzo c’è lo spagnolo Jon Aberasturi (Caja Rural – RGA). Nei dieci altri due italiani: Andrea Pasqualon (Circus – Wanty Gobert) e Marco Canola (Gazprom – RusVelo), rispettivamente quinto e decimo.

Prima della volata finale, da segnalare la fuga composta dai belgi Rémy Mertz (Lotto Soudal) e Aaron Van Poucke (Sport Vlaanderen-Baloise), dallo svizzero Claudio Imhof (Svizzera) e dall’italiano Riccardo Verza (Kometa-Xstra): la fine della loro avventura avviene a poco più di cinque chilometri al traguardo.

Ordine d’arrivo:

1 Matteo Moschetti (Trek-Segafredo)
2 Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) 0:00:00
3 Jon Aberasturi (Caja Rural-Seguros RGA) 0:00:00
4 Enrique Sanz (Equipo Kern Pharma) 0:00:00
5 Andrea Pasqualon (Circus-Wanty Gobert) 0:00:00
6 Emils Liepins (Trek-Segafredo) 0:00:00
7 Tom Van Asbroeck (Israel Start-Up Nation) 0:00:00
8 Nacer Bouhanni (Arkéa-Samsic) 0:00:00
9 Manuel Penalver (Burgos-BH) 0:00:00
10 Marco Cznola (Gazprom-RusVelo) 0:00:00


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*