ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Sun Tour, prima vittoria da pro’ per Dainese. Bonifazio a segno al Saudi Tour
Sun Tour, prima vittoria da pro’ per Dainese. Bonifazio a segno al Saudi Tour

Sun Tour, prima vittoria da pro’ per Dainese. Bonifazio a segno al Saudi Tour

Advertisement

Bella doppietta italiana in due delle corse in calendario questa settimana: Alberto Dainese (Team Sunweb) firma la prima vittoria da professionista all’Herald Sun Tour, mentre Niccolò Bonifazio (Total Direct Energie) vince la seconda frazione del Saudi Tour.

Dopo essersi ben comportato al Tour Down Under prima con diversi piazzamenti in top ten e alla Race Torquay dove ha ottenuto il suo primo podio, Alberto Dainese finalmente si sblocca. Il ventiduenne velocista, campione europeo under 23 la scorsa stagione, nella sua prima annata da professionista trova immediatamente il guizzo vincente piazzando il colpo nella prima tappa dell’Herald Sun Tour, breve corsa che chiude il calendario oceanico.

Tappa tutta piatta, quella da Nagambie a Shepparton (121 km), che termina con una volata di gruppo. Dainese si lascia alle spalle l’australiano Kaden Groves (Mitchelton Scott) e poi corridori ben più esperti di lui, come l’olandese Moreno Hofland (EF Pro Cycling). Tra l’altro il nostro portacolori è l’unico italiano presente nella startlist.

Vittoria azzurra anche al Saudi Tour. Dopo la tappa inaugurale che ha salutato il ritorno al successo (dopo tre anni di astinenza) di Alberto Rui Costa), è toccato a Niccolò Bonifazio aggiudicarsi la prima volata.

Dopo la fuga con gli spagnoli Ángel Fuentes (Burgos-BH) e Joel Nicolau (Caja Rural-Seguros RGA), con il tedesco Nikodemus Holler (Bike Aid) e con il belga Kevin Van Melsen (Circus-Wanty Gobert), lo sprint finale premia il nostro connazionale davanti a Phil Bauhaus (Bahrain – McLaren) e a Nacer Bouhanni (Arkea – Samsic).

Per la cronaca, è andata in scena anche la prima tappa della Volta a la Comunitat Valenciana, sicuramente la più importante delle corse in programma questa settimana. Prima volata a Dylan Groenewegen (Jumbo – Visma) davanti a Fabio Jakobsen (Deceuninck – Quick Step) e ad ALexander Kristoff (UAE Team Emirates).

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*