ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Trofeo Laigueglia 2020, Ciccone in trionfo
Trofeo Laigueglia 2020, Ciccone in trionfo

Trofeo Laigueglia 2020, Ciccone in trionfo

Si conclude con il trionfo di Giulio Ciccone il Trofeo Laigueglia 2020: l’abruzzese della Trek-Segafredo, in gara con la maglia della nazionale italiana, si lascia tutti alle spalle con un attacco nel finale e vince la classica ligure 1.ProSeries che segna il suo debutto stagionale.

Finalmente comincia la nuova annata italiana del ciclismo su strada: il calendario prevede che sia ancora una volta il Trofeo Laigueglia, organizzato dallo stesso Comune con l’ausilio del GS Emilia, ad inaugurare il nuovo anno e la nuova edizione della Ciclismo Cup. Poche le variazioni rispetto al passato, con il confermatissimo percorso che prevede il finale in circuito con i quattro passaggi sulla Colla Micheri.

Prima parte di gara segnata dalla fuga di due fuggitivi – Antonio Di Sante della Sangemini Trevigiani e Matteo Baseggio della General Store – che acquisiscono un vantaggio prossimo ai dieci minuti prima che il gruppo (Arkea-Samsic, Vini Zabù e nazionale italiana in particolare) cominci e poi concretizzi l’inseguimento.

Poi ecco il circuito finale a dare vita alla fase decisiva della corsa. Qui, in occasione del secondo passaggio in salita, si forma un quartetto composto da Diego Rosa (Arkea-Samsic), Marco Tizza (Amore&Vita-Prodir), Giulio Ciccone (Italia) e Biniam Hailu (Nippo Delko One).

Dietro si loro, si organizza poco dopo un altro quartetto con Evgeni Shalunov (Gazprom-RusVelo, Andrea Vendrame (Ag2R La Mondiale), Davide Gabburo (Androni Sidermec) e Lorenzo Rota ( Vini Zabù-KTM ), temporaneamente raggiunti da Filippo Conca (Biesse Arvedi).

Ai meno dieci chilometri alla conclusione, arriva l’attacco di Ciccone, che guadagna subito quei dieci secondi necessari per distanziare gli ormai ex compagni d’avventura. E nessuno riesce più a riprenderlo: l’abruzzese stravince il Laigueglia 2020 e comincia nel modo migliore un’annata che si preannuncia cruciale.

Nella volata per il secondo posto, il sorprendente eritreo Hailu si piazza davanti a Rosa. Tizza si stacca negli ultimi chilometri, così il quarto posto è di Vendrame davanti a Rota.

Ordine d’arrivo:

1 CICCONE Giulio Italy 200 125 5:10:27
2 GHIRMAY Biniyam NIPPO DELKO One Provence 150 85 0:32
3 ROSA Diego Team Arkéa Samsic 125 60 ,,
4 VENDRAME Andrea AG2R La Mondiale 100 50 1:17
5 ROTA Lorenzo Vini Zabù – KTM 85 45 ,,
6 SHALUNOV Evgeny Gazprom – RusVelo 70 40 ,,
7 GABBURO Davide Androni Giocattoli – Sidermec 60 35 1:21
8 TIZZA Marco Amore & Vita – Prodir 50 30 1:48
9 KRON Andreas Riwal Readynez Cycling Team 40 26 1:55
10 CONCA Filippo Biesse Arvedi 35 22 ,,
11 VISCONTI Giovanni Vini Zabù – KTM 30 20 2:07
12 GAVAZZI Francesco Androni Giocattoli – Sidermec 25 18 ,,
13 VELASCO Simone Gazprom – RusVelo 20 16 ,,
14 BAGIOLI Nicola Androni Giocattoli – Sidermec 15 14 ,,
15 COLLEONI Kevin Biesse Arvedi 10 12 ,,
16 ERIKSSON Lucas Riwal Readynez Cycling Team 5 10 ,,
17 WARBASSE Larry AG2R La Mondiale 5 9 ,,
18 FINETTO Mauro NIPPO DELKO One Provence 5 8 ,,
19 TRARIEUX Julien NIPPO DELKO One Provence 5 7 ,,
20 QUINTANA Dayer Team Arkéa Samsic 5 6 ,,
21 ZARDINI Edoardo Vini Zabù – KTM 5 5 ,,
22 FRAPPORTI Marco Vini Zabù – KTM 5 4 2:11
23 GAROSIO Andrea Vini Zabù – KTM 5 3 2:19
24 BUSATO Matteo Vini Zabù – KTM 5 2 ,,
25 ALEOTTI Giovanni Italy 5 1 3:53
26 LEDANOIS Kévin Team Arkéa Samsic 5 5:35
27 ROMANO Francesco Bardiani-CSF-Faizanè 5 ,,
28 CASAROTTO Davide General Store Essegibi F.lli Curia 5 ,,
29 HARDY Romain Team Arkéa Samsic 5 ,,
30 SMARZARO Daniel General Store Essegibi F.lli Curia 5 ,,
31 NYCH Artem Gazprom – RusVelo 3 ,,
32 CHEVRIER Clément AG2R La Mondiale 3 ,,
33 RAGGIO Luca Area Zero – VVF 3 ,,
34 GODON Dorian AG2R La Mondiale 3 ,,
35 BOUCHARD Geoffrey AG2R La Mondiale 3 6:38
36 ROVNY Ivan Gazprom – RusVelo 3 ,,
37 PESENTI Thomas Beltrami TSA Marchiol 3 8:00
38 RAVANELLI Simone Androni Giocattoli – Sidermec 3 8:57
39 ALBANESE Vincenzo Bardiani-CSF-Faizanè 3 ,,
40 CARBONI Giovanni Bardiani-CSF-Faizanè 3 ,,
41 SCHULTZ Jesper Riwal Readynez Cycling Team 9:51
42 TOTÒ Paolo Work Service Dynatek Vega ,,
43 ZURLO Federico Giotti Victoria ,,
44 VINJEBO Emil Riwal Readynez Cycling Team ,,
45 COVILI Luca Bardiani-CSF-Faizanè ,,
46 MARTINELLI Ivan Area Zero – VVF ,,
47 SCARONI Cristian Gazprom – RusVelo ,,
48 RADICE Raffaele Sangemini Trevigiani Mg.k Vis ,,
49 PICCOLO Andrea Team Colpack Ballan ,,
50 VACEK Karel Team Colpack Ballan ,,
51 MARTINELLI Alessio Team Colpack Ballan ,,
52 GASTAUER Ben AG2R La Mondiale ,,
53 LUCCA Riccardo General Store Essegibi F.lli Curia ,,
54 PRITZEN Marc Oliver NTT Continental Cycling Team ,,
55 RUBINO Samuele NTT Continental Cycling Team ,,
56 BELLERI Michael Biesse Arvedi ,,


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*