ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Euskaltel-Euskadi, ritorna la storica formazione basca
Euskaltel-Euskadi, ritorna la storica formazione basca

Euskaltel-Euskadi, ritorna la storica formazione basca

C’era una volta la Euskaltel Euskadi. La storica formazione basca diede spettacolo sulle salite di mezza Europa dal 1994 al 2013, anno in cui decise di dire addio al ciclismo.

In seguito nacque la Euskadi Contry Murias, squadra Professional che non riuscì mai a rimpiazzare il team precedente e si trovò costretta a chiudere i battenti nel 2019. Quest’anno, tuttavia, un’altra Professional dei Paesi Baschi si è affacciata sul palcoscenico: si tratta della Fondacion Euskadi, fortemente voluta dal più importante basco in attività, vale a dire Mikel Landa.

Il sogno di Landa era ed è quello di veder splendere le mitiche maglie arancioni nei grandi appuntamenti e, pur essendo soltanto al primo anno di attività, può ora davvero sognare in grande. Già, perché lo sponsor Euskaltel, che ha segnato l’era della prima delle squadre ora citate, ha deciso di sostenere il progetto di Landa e di rientrare nel ciclismo dalla porta principale.

Il sodalizio commerciale durerà fino al 2023 e permetterà alla squadra di poter ambire alla partecipazione al Tour de France che resta l’obiettivo più grande.

“L’obiettivo è di continuare a crescere e l’appoggio di Euskaltel risulta fondamentale. Vogliamo far tornare il team dove merita e abbiamo imboccato la strada giusta”, sono le parole rilasciate proprio da Landa a margine del grande annuncio. “Tutti sogniamo di tornare a vedere quell’Euskaltel che tante emozioni regalò ai baschi in corse come il Tour de France”, aggiunge lo stesso.

Il debutto della Euskadi con la nuova maglia tutta arancione sarà in occasione della corsa di casa, la Vuelta al Pais Vasco in programma dal 6 all’11 aprile.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*