ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Milano-Sanremo 2020: il percorso ufficiale e la guida tv
Milano-Sanremo 2020: il percorso ufficiale e la guida tv

Milano-Sanremo 2020: il percorso ufficiale e la guida tv

La Classica di Primavera diventerà per l’occasione Classica d’Estate, ma la Classicissima per eccellenza conserverà ugualmente il fascino di corsa più imprevedibile – e dunque più spettacolare – dell’intero calendario internazionale: è la Milano-Sanremo, la cui edizione numero 111 si disputerà sabato 8 agosto 2020.

tv A trasmettere in diretta tv la corsa saranno Rai 2 ed Eurosport a partire dalle 15.30, con arrivo circa tre ore più tardi.

STARTLIST Clicca qui per tutte le informazioni sulla startlist e i campioni in gara.

 È un percorso stravolto, quello proposto da Rcs anche per questa nuova edizione: a causa di una protesta di alcuni sindaci del savonese – a causa, a loro dire, della mancanza di uomini in servizio in grado di controllare e garantire la sicurezza sulle strade – la corsa cambierà quasi radicalmente il tracciato, restando immutata solo negli ultimi decisivi 40 km.

chilometri in programma sono 299, con partenza da Corsico Nuova Vigevanese, nell’area metropolitana di Milano. Da lì, si prosegue verso la Lomellina, Alessandria, il Monferrato e le Langhe. In questa prima parte, due le salite in programma: Niella Balbo (20 km al 3% di media) e Colle Nava (3 km al 3.9%), quest’ultima a 70 chilometri dal traguardo.

A Imperia si rientra nel percorso classico per affrontare la Cipressa da San Lorenzo al Mare e poco dopo il Poggio di Sanremo. La Cipressa, lunga 5600 metri, con una pendenza media del 4.1%, è stata inserita negli anni ’80 nel percorso della Sanremo: più che le rampe in salita, è la discesa tecnica ad impensierire maggiormente, dal momento che nella prima parte si può fare selezione. 

A 9 km al traguardo arriva il Poggio, l’ultima asperità di giornata: sono 3.7 km con pendenza media del 4% e punte del 8% in prossimità della vetta. I tanti corridori che vorranno evitare la volata dovranno necessariamente attaccare qui e tenere duro negli ultimi 6 km, quattro dei quali sono in discesa tecnica, con curve e tornanti.

Ultimi duemila metri pianeggianti situati nel centro cittadino. Ultima curva a 750 metri, prima del rettilineo finale in Via Roma. Se nessuno sarà riuscito ad operare la giusta selezione, sarà volata. In basso tutti i profili tecnici (altimetria, planimetria, dettaglio Poggio e Cipressa, ultimi chilometri, arrivo e cronotabella).


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*