ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Ineos diventa Grenadier al Tour de France 2020
Ineos diventa Grenadier al Tour de France 2020
@Ride Media

Ineos diventa Grenadier al Tour de France 2020

Il Team Ineos cambia casacca e denominazione in occasione del Tour de France 2020: si chiamerà Ineos Grenadiers.

L’Unione Ciclistica Internazionale consente di cambiare nome della compagine e colori sociali una sola volta all’anno, motivando opportunamente la decisione. Sono celebri, ad esempio, le maglie speciali indossate dalle squadre di Mario Cipollini (Saeco e Acqua&Sapone) nei primi anni del nuovo millennio.

Stavolta sono i britannici della Ineos, ex Sky, a chiedere all’Uci una deroga in vista della prossima Grande Boucle in partenza il 29 agosto. La motivazione è la prossima uscita di un fuoristrada progettato dalla casa con a capo Jim Ratcliffe, il magnate che lo scorso anno ha rilevato il team dalla Sky.

Si tratta di una 4×4 realizzata da Ineos Automotive, già presentata nei giorni scorsi e prossima ad essere messa in commercio nella seconda metà del prossimo anno. Per promuoverla, è stata scelta la corsa ciclistica più importante al mondo.

Disegnata come sempre da Castelli, la nuova casacca, che è possibile vedere qui in anteprima, vedrà in blu come colore prevalente, con la scritta Grenadier e il logo in bianco e rosso.

Il prossimo Tour sarà l’ultimo, dopo dieci anni, di Chris Froome al servizio della formazione diretta da Dave Brailford. Come noto, infatti, il campione britannico si accaserà nella prossima stagione alla Israel Start Up Nation.

Quello a cui tra poco più di un mese andremo ad assistere sarà quindi l’ultimo della triade composta assieme a Geraint Thomas e ad Egan Bernal, che punterà a dominare per l’ennesima volta su tutti gli avversari.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*