ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Evenepoel, colpo da maestro ed ipoteca sul Giro di Polonia 2020
Evenepoel, colpo da maestro ed ipoteca sul Giro di Polonia 2020

Evenepoel, colpo da maestro ed ipoteca sul Giro di Polonia 2020

Remco Evenepoel sembra già quasi imbattibile. Altra corsa, altro numero. Stavolta siamo al Giro di Polonia 2020 e nella tappa regina attacca a 50 km al traguardo, arriva tutto solo a braccia alzate e dedica la vittoria al suo compagno di squadra in Deceuninck – Quick Step Fabio Jakobsen.

In mattinata aveva chiesto di far preparare il dorsale dello sfortunato compagno per metterlo in tasca, pianificando un attacco da lontano e dedicando la vittoria a lui. Come una macchina da combattimento, come se non esistessero avversari, detto fatto: Evenepoel parte quando manca ancora tantissimo all’arrivo, ma malgrado tutto non c’è rivale che tenga e che riesca a prenderlo.

Alla fine è un tripudio, ma lui non esulta, limitandosi a sfoderare il numero 75 esibendolo al pubblico. Ci provano invano i vari Jakub Fuglsang (Astana), Simon Yates (Mitchelton Scott) o Rafal Majka (Bora Hansgrohe): il danese arriva secondo a quasi due minuti, gli altri ancor più attardati.

Dopo la corsa, afferma di aver trovato le forze proprio pensando all’olandese e di aver provato nessuna sofferenza rispetto a quella che l’olandese sta provando in questi giorni.

E così è già fatta per la classifica generale del Tour de Pologne e per l’ottava (quella odierna) e la nona vittoria in questa breve ma già fantastica stagione. E ora sguardo puntato al Lombardia: chi riuscirà a fermarlo?

Classifica generale:

1 19 ▲18 EVENEPOEL Remco Deceuninck – Quick Step 8 16:58:28
2 25 ▲23 FUGLSANG Jakob Astana Pro Team 1:52
3 20 ▲17 YATES Simon Mitchelton-Scott 2:28
4 8 ▲4 MAJKA Rafał BORA – hansgrohe 2:32
5 2 ▼3 ULISSI Diego UAE-Team Emirates 3:09
6 3 ▼3 MAŁECKI Kamil CCC Team 3:12
7 18 ▲11 KELDERMAN Wilco Team Sunweb 3:15
8 14 ▲6 VINGEGAARD Jonas Team Jumbo-Visma 3:18
9 28 ▲19 NIEVE Mikel Mitchelton-Scott ,,
10 7 ▼3 COSTA Rui UAE-Team Emirates 3:19


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*