ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Nizzolo campione europeo 2020: di nuovo strepitosa Italia!
Nizzolo campione europeo 2020: di nuovo strepitosa Italia!

Nizzolo campione europeo 2020: di nuovo strepitosa Italia!

È tris! Nazionale italiana imbattibile ai Campionati Europei: dopo le vittorie di Matteo Trentin nel 2018 e di Elia Viviani nel 2019, arriva il turno di Giacomo Nizzolo, il quale fresco vincitore del titolo italiano, si aggiudica anche la prova in linea continentale di Plouay 2020.

La mattinata si tinge splendidamente d’azzurro grazie alla medaglia d’oro conquistata da Elisa Balsamo tra le under 23, risultato che infonde un maggiore stimolo agli otto azzurri in gara agli ordini del ct Davide Cassani: Affini, Ballerini, Boaro, Cimolai, Nizzolo, Trentin, Ulissi e Visconti.

Si gareggia su un circuito di 13 km da ripetere per 12 volte: 177 km complessivi su un tracciato ondulato, che lascia aperte le porte a diverse soluzioni.

Sono 145 i corridori alla partenza: non c’è Eduard Grosu (Romania), positivo al Covid-19. La prima fuga in atto vede all’opera Pawel Bernas (Polonia), Andreas Miltiadis (Cipro), Dusan Rajovic (Serbia) ed Emil Dima (Romania). Olanda e Belgio, intenzionate a far corsa dura, non lasciano scampo ai fuggitivi.

Nella prima parte di gara l’unico sussulto arriva da una caduta che coinvolge diversi atleti (nessuna grave conseguenza): tutti gli azzurri pedalano davanti e quindi scansano il pericolo.

Poi, quando la corsa entra nel vivo, entra in scena Mathieu Van Der Poel, che opera una serie di scatti atti a mettere al gancio i corridori: in tutti i casi, è Matteo Trentin a chiudere su di lui. Così, quando comincia l’ultimo giro, è ancora tutto da decidere.

Ai meno dieci c’è l’azione solitaria del norvegese Markus Hoelgaard, che resta al comando per alcuni chilometri, prima di essere riassorbito a duemila metri al traguardo, quando ormai è tutto pronto per la volata.

Qui è assoluto dominio azzurro: prima Ulissi, poi Trentin, poi Cimolai ed infine Ballerini a lanciare la volata a Giacomo Nizzolo, il quale, supportato da una condizione super, si aggiudica il Campionato Europeo dedicato ai professionisti.

Nulla può l’idolo di casa Arnaud Démare, ad un passo dalla rimonta, e neppure il tedesco Pascal Ackermann. Tre corridori quasi allineati, ma a prevalere è il campione italiano, ora europeo. Quarta piazza per Van Der Poel, al sesto posto un altro azzurro, l’ultimo uomo Ballerini.

Tale prova europeo ha dimostrato ancora una volta il valore assoluto dei collettivi assemblati da Davide Cassani: si può vincere o meno, ma l’Italia è sempre l’assoluta protagonista, anche quando non ha in rosa il vero favorito di gara.

Ordine d’arrivo:

1 NIZZOLO Giacomo Italy 250 75 4:12:23
2 DÉMARE Arnaud France 200 55 ,,
3 ACKERMANN Pascal Germany 150 40 ,,
4 VAN DER POEL Mathieu Netherlands 125 32 ,,
5 STUYVEN Jasper Belgium 100 28 ,,
6 BALLERINI Davide Italy 90 24 ,,
7 PATERSKI Maciej Poland 80 20 ,,
8 GARCÍA CORTINA Iván Spain 70 18 ,,
9 ŤOUPALÍK Adam Czech Republic 60 16 ,,
10 COSNEFROY Benoît France 50 14 ,,
11 ALBASINI Michael Switzerland 40 12 ,,
12 BYSTRØM Sven Erik Norway 35 10 ,,
13 RIABUSHENKO Alexandr Belarus 30 8 ,,
14 OLIVEIRA Rui Portugal 25 7 ,,
15 SAGAN Juraj Slovakia 20 6 ,,
16 CHERNETSKI Sergei Russia 15 5 ,,
17 NEUMAN Dominik Czech Republic 10 4 ,,
18 ARANBURU Alex Spain 5 3 ,,
19 STOSZ Patryk Poland 5 2 ,,
20 NAESEN Oliver Belgium 5 1 ,,
21 RUMAC Josip Croatia 5 ,,
22 THALMANN Roland Switzerland 5 ,,
23 WIRTGEN Tom Luxembourg 5 ,,
24 SERRANO Gonzalo Spain 5 ,,
25 HOLMES Matthew Great Britain 5 ,,
26 RIESEBEEK Oscar Netherlands 5 ,,
27 VAN AVERMAET Greg Belgium 5 ,,
28 WEENING Pieter Netherlands 5 ,,
29 COSTA Rui Portugal 5 0:03
30 CIMOLAI Davide Italy 5 0:00
31 TUREK Daniel Czech Republic 3 0:08
32 KONONENKO Mykhaylo Ukraine 3 0:10
33 LAUK Karl Patrick Estonia 3 0:00
34 VAN DER LIJKE Nick Netherlands 3 ,,
35 TYBOR Patrik Slovakia 3 ,,
36 BUDYAK Anatoliy Ukraine 1 ,,
37 WRIGHT Alfred Great Britain 1 ,,
38 ERIKSSON Lucas Sweden 1 ,,
39 NYCH Artem Russia 1 ,,
40 ULISSI Diego Italy 1 ,,
41 GUERREIRO Ruben Portugal ,,
42 LE GAC Olivier France ,,
43 SAMITIER Sergio Spain ,,
44 REKITA Szymon Poland ,,
45 TRENTIN Matteo Italy ,,
46 ABERASTURI Jon Spain ,,
47 SCHÖNBERGER Sebastian Austria ,,
48 BOEV Igor Russia ,,
49 VISCONTI Giovanni Italy ,,
50 SUTER Joel Switzerland ,,
51 LANGEVELD Sebastian Netherlands ,,
52 PRUUS Peeter Estonia 0:44
53 HOELGAARD Markus Norway 1:02
54 BOUDAT Thomas France 1:09
55 PIDCOCK Thomas Great Britain 1:16
56 LIEPIŅŠ Emīls Latvia 0:00
57 VANMARCKE Sep Belgium 1:50
58 IMHOF Claudio Switzerland 3:27
59 JACOBS Johan Switzerland 0:00
60 OLIVEIRA Ivo Portugal ,,
61 AUER Daniel Austria 5:24
62 TZORTZAKIS Polychronis Greece 5:30
63 LUKŠEVICS Viesturs Latvia 0:00
64 GAUTIER Cyril France ,,
65 PETROVSKI Andrej North Macedonia ,,
66 ROUX Anthony France ,,
67 KUKRLE Michael Czech Republic ,,
68 ČANECKÝ Marek Slovakia ,,
69 STEIMLE Jannik Germany ,,
70 STRAKHOV Dmitry Russia ,,
71 RABITSCH Stephan Austria ,,
72 HOLLMANN Juri Germany ,,
73 RESELL Erik Nordsaeter Norway ,,
74 DIMA Emil Romania ,,
75 GOLOVASH Oleksandr Ukraine ,,
76 LAAS Martin Estonia ,,
77 VAN DER POEL David Netherlands ,,
78 THWAITES Scott Great Britain ,,
79 AFFINI Edoardo Italy 6:15
80 SILVA Rafael Portugal 8:25
81 KATRAŠNIK Gašper Slovenia 0:00
82 LIENHARD Fabian Switzerland ,,
83 MAGNUSSON Kim Sweden ,,
84 CALMEJANE Lilian France ,,
85 VAHTRA Norman Estonia ,,
86 PETELIN Jan Luxembourg ,,
87 REIS Rafael Portugal ,,
88 DENZ Nico Germany ,,
89 DE KORT Koen Netherlands ,,
90 CAMPENAERTS Victor Belgium ,,
91 RIKUNOV Petr Russia 9:36
92 LAŠINIS Venantas Lithuania ,,
93 BÁRTA Jan Czech Republic 9:37
94 CULLY Ján Andrej Slovakia ,,
95 BOHLI Tom Switzerland ,,
96 KULYK Andriy Ukraine ,,


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*